24/02/2018

Cronaca

Torre: i ladri razziano un appartamento e lasciano 200 euro di risarcimento per il disturbo arrecato

CONDIVIDI

Ti depredano la casa facendo man bassa di valori e denaro contante, ma poi mettono mano al portafogli e risarciscono, in parte, il danno arrecato. Nell’Alto Canavese si aggira una banda di ladri gentiluomini, degni di Arsenio Lupin. I ladri da tempo impervenao in diversi comuni del Canavese: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo in una villa di Torre Canavese che si trova a pochi metri dal centro storico: la banda di ladri, dopo aver essere entrati da una finestra in una villa approfittando dell’assenza dei proprietari si sono impadronitidi gioielli e denaro contante per un valore di un migliaio di euro.

Nella ricerca i banditi hanno messo a soqquadro le stanze. Che fossero determinati lo dimostra il fatto che hanno anche sradicato una cassaforte dal muro. Poi il gesto inaspettato: prima di allontanarsi con il bottino i ladri hanno lasciato 200 euro in contanti sul tavolo. Denaro proprio che non faceva parte di quello rubato.

Un risarcimento, forse, per il disturbo arrecato e il furto compiuto. Pare che questo modus operandi sia del tutto simile a quello adottato dai malviventi in alcuni furti compiuti nelle case di Agliè, Bairo e Torre Canavese e non si esclude l’ipotesi che ad agire possano essere i membri della medesima banda. Indagano i carabinieri della stazione alladiese.

Dov'è successo?

02/12/2021 

Cronaca

Tenta una rapina in un negozio a Rivarolo senza riuscirci. Poco dopo il bandito colpisce a Salassa

Appena venti minuti: è il tempo occorso a un malvivente e al suo complice di tentare […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Chivasso: 30enne muore durante il prelievo degli ovociti. Per la clinica moldava è stato il Covid

Il suo sogno era quello di diventare mamma, ma è stato un sogno spezzato da un […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Appuntamenti

Chivasso: il 6 gennaio 2022 ritorna l’atteso e tradizionale “Mercà d’la Tola”. Aperte le adesioni

Il prossimo 6 gennaio l’Epifania continuerà a portarsi via le festività ma a Chivasso è atteso […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Lavoro

Piemonte, rivoluzione “Academy”. L’assessore Chiorino: “Connettiamo imprese e formazione”

“Connettere e valorizzare il sistema imprese con il sistema educativo e formativo è uno degli obiettivi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Candia: due casi positivi a scuola. L’elementare “Simonetti” chiusa per Covid fino al 6 dicembre

Chiusura precauzionale della scuola Primaria. In questa settimana le lezioni sono state svolte in modalità DAD […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy