25/10/2021

Politica

Torino, la giunta è fatta: su 11 assessori 6 sono donne. Alla chivassese Gianna Pentenero va il Lavoro

CONDIVIDI

Il neosindaco di Torino Stefano Lo Russo ha ufficialmente presentato la squadra di assessori che lo affiancherà nella conduzione della città per i prossimi cinque anni: l’insediamento ufficiale del sindaco e degli assessori avrà luogo il prossimo mercoledì. La grande novità è rappresentata, inizialmente dal numero delle donne presenti in giunta: su undici assessori sei sono donne. A rivestire la carica di vicesindaco sarà Michela Favaro alla quale sono state anche assegnate le deleghe al Personale, Patrimonio, Legalità e Appalti; Gabriella Nardelli sarà assessore al Bilancio e alle Società Partecipate, Rosanna Purchia sarà assessore alla Cultura mentre alla chivassese Gianna Pentenero sono state assegnate le deleghe al Lavoro, Attività produttive, Polizia Municipale e Area Metropolitana. Chiara Foglietta rivestirà il ruolo alla Transizione ecologica e digitale, Innovazione, Mobilità e Trasporti mentre Carlotta Salerno è assessore alle Politiche educative, Giovani e Periferie.

La compagine degli assessori uomini è costituita da Mimmo Carretta al quale è stata assegnata la delega allo Sport, Grandi Eventi, Turismo e Rapporti con il Consiglio comunale, a Paolo Mazzoleno sono andate le deleghe all’Urbanistica, all’Edilizia provata e alle Grandi Infrastrutture, Francesco Tresso è assessore alla Cura della Città, alle Protezione Civile, Servizi Civici e Decentramento. A Paolo Chiavarino sono state assegnate le deleghe al Commercio e ai Mercati e, infine, Jacopo Rosatelli si occuperà delle Politiche Sociali, della Salute, della Casa, dei Diritti e delle Paro opportunità.

Il sindaco Stefano Lo Russo ha riservato per sé le deleghe alla Comunicazione e Promozione della città nelle relazioni internazionali, l’Avvocatura, della Città Universitaria, delle Relazioni Internazionali, dei Fondi europei e PNRR.

“Si parte! A una settimana esatta dal voto, oggi abbiamo presentato la squadra. Persone capaci, appassionate e motivate a dare il massimo per il bene della nostra amata città – commentato il primo cittadino della città subalpina in un post pubblicato sul suo profilo social -. Nei prossimi giorni completeremo i passaggi formali: mercoledì la proclamazione ufficiale in Sala rossa, subito dopo la firma dei decreti di nomina degli assessori. Al lavoro per una Torino grande, forte e unita”.

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Lacrime di dolore a Volpiano e Mappano per scomparsa a 31 anni del giocatore Fabio Mussetta

Ha combattuto per mesi, con il coraggio che lo caratterizzava: poi il male che lo aveva […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Brusasco: spaventoso scontro tra due auto sulla provinciale. Perde la vita un giovane di appena 19 anni

È morto a soli 19 anni per i traumi riportati in un terribile incidente stradale che […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Ozegna: in un drammatico scontro tra furgone e un camion un uomo è morto sul colpo

Drammatico incidente stradale sulla strada provinciale 53 che conduce a San Giorgio Canavese, nei pressi della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy