15/06/2021

Economia

Successo per l’esperimento di coworking in Val Soana. E la montagna è l’ufficio più bello del mondo

CONDIVIDI

Tre giorni in montagna, tra le splendide cime della Val Soana, dove la natura sostituisce ampiamente il condizionatore d’aria, sono diventati, trascorsi nel comune di Ingria gli uffici del reparto di Network Operation Center (Noc) di Axians Italia. Da questo angolo di paradiso, tecnici specializzati e ingegneri di Axians hanno supportato tutti i loro clienti, mantenendo gli standard di supporto elevatissimi, gestione delle problematiche che vanno dal monitoraggio alla risoluzione di problemi o incidenti tecnologici, gestione dei server e connettività in tempo reale.

É questo il risultato del lungo week end in cui Ingria ha ospitato, nei suoi ambienti dedicati al coworking, un gruppo di tecnici per dimostrare l’efficienza della proposta del piccolo Comune canavesano per rendere la montagna il più bello degli uffici. Venerdì il “kick-off” del progetto con Axians, branch tecnologico di Vinci Energies, nella splendida cornice delle montagne canavesane.

Le aziende tecnologiche, legate all’innovazione digitale, sono state sicuramente le prime a credere nello smart working, ampiamente sdoganato in tutti i settori dall’accelerazione imposta dalla pandemia. Ma dove già esistevano gli strumenti per lavorare ovunque come se si fosse in ufficio si è posto ugualmente il problema relazionale, quello legato allo stare con le persone fisicamente: dove lo smart working già era possibile, perché allora non fare coworking?

“La nostra azienda – ha spiegato Luca Balzola Head of Digital Manager Services di Axians – è molto attenta alle politiche di welfare aziendale e sperimentare il digital coworking per noi significa anticipare un futuro che non è solo tecnologia ma è un diverso modo di fare ufficio; Axians negli anni si è strutturata per delocalizzare le attività dei propri dipendenti e superare il limite legato alla presenza in ufficio, la tecnologia messa in campo dai tecnici del Noc di Axians permette di spostare tutte le risorse tecnologiche ovunque, nel rispetto delle più strette policy di Cyber Sicurezza, GDPR e certificazioni ISO, mantenendo comunque inalterati i livelli di servizio proattivi che spesso devono anticipare il problema stesso. Abbiamo scelto di trasferirci per un intero fine settimana per dimostrare che è possibile spostare anche un presidio che lavora h24 nel momento più critico della settimana”.

Ad accogliere il gruppo di lavoro del Network Operation Center Torinese, che ha scelto Ingria per questa sperimentazione, il Sindaco Igor De Santis, vicepresidente Uncem Piemonte. Proprio in collaborazione con Uncem si stanno promuovendo iniziative come queste su tutto il territorio montano.

“La Val Soana – ha detto Igor De Santis – ha fatto da apripista nell’offerta del coworking tra le cime piemontesi ma molti Comuni delle Terre Alte ci stanno seguendo con iniziative analoghe. La presenza di Axians qui alle nostre scrivanie condivise è occasione significativa per cogliere appieno le potenzialità del servizio: non siamo attivi solo per scaricare una mail o fare una ricerca universitaria ma possiamo soddisfare le esigenze digitali di una multinazionale che di tecnologia, ai massimi livelli, si occupa come missione”.

A portare il suo saluto al team che per tutto il week end ha avuto clienti in tutta Europa dalle cime della Val Soana è arrivato anche il parlamentare del territorio Alessandro Giglio Vigna, che dalle aule parlamentari ha portato la testimonianza di un percorso di accelerazione del lavoro delocalizzato che è tutto da costruire.

Insieme a lui la Regione Piemonte, rappresentata dal Consigliere regionale residente proprio a Ingria Andrea Cane, che nell’iniziativa “Coworking in Valle” ha creduto da subito e che ne ha fatto un volano per promuovere nelle Terre Alte l’holiday working, il lavoro in luoghi di villeggiatura fortemente promosso dall’Assessore piemontese al Turismo Vittoria Poggio.

26/09/2022 

Politica

Alessandro Giglio Vigna unico parlamentare eletto in Canavese. “Chiediamo al territorio di fare squadra”

La Lega è l’unico partito ad aver eletto con una candidatura blindata un parlamentare in Canavese. […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Sport

Chivasso: “Trail delle Colline”, una corsa per sostenere la lotta della Lilt contro i Tumori al seno

Una collaborazione consolidata tra due realtà molto attive sul territorio: in estrema sintesi, è questo il […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Elezioni: “Ciclone Meloni” nei collegi piemontesi. Il centrodestra vince 13 a 2 sul centrosinistra

Il centrodestra ha “sfondato” in Piemonte grazie al successo riscosso da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Cuorgnè: vietato dare da mangiare ai piccioni. Multe, per chi trasgredisce, fino a 500 euro

Chi dà da mangiare ai piccioni in città rischia di mettere mano al portafoglio e di […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: tra sole e cieli nuvolosi il primo freddo autunnale inizia a farsi sentire

Queste le previsioni del tempo per martedì 27 settembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Ivrea roccaforte del Pd. Chivasso, Rivarolo, Cuorgnè, Castellamonte e Ciriè vanno al centrodestra

Il centrodestra questa volta ha sbancato, sbaragliando nettamente la coalizione di centrosinistra e il Terzo Polo. […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy