11/02/2018

Cronaca

Sicurezza, il capo della polizia Gabrielli al Carnevale di Ivrea: “Qui le cose sono state fatte bene”

CONDIVIDI

Ad assistere alla prima giornata dello Storico Carnevale di ivrea c’era anche un ospite d’eccezione: il capo della polizia Franco Gabrielli che ha visitato di persona la città per esaminare con cura il piano di sicurezza elaborato sulle indicazioni della circolare che proprio lui ha emanato dopo la vicenda di piazza Castello a Torino. Nella visita che ha avuto luogo nella mattinata di domenica 11 febbraio, lo hanno accompagnato il sindaco Carlo Della Pepa, il questore di Torino Francesco Messina, il prefetto di Torino Renato Saccone e il comandante provinciale dei carabinieri di Torino colonnello Emanuele De Santis. Il capo della polizia ha ispezionato le piazze e le vie dove si sta svolgendo la prima e accanita battaglia delle arance.

“Qui ad Ivrea, strano ma vero, si sono fatte le cose come era giusto fare. È un piacere constatare che anche in questo paese volere è potere – ha detto il capo della polizia -. Calore e coinvolgimento sono particolari per questo evento che è qualcosa di unico per la città di Ivrea”.

E’ stato il sindaco Carlo Della Pepa, ad illustrare a Franco Gabrielli nel corso della sua visita di ispezione la storia, le origini e le caratteristiche dello Storico Carnevale di Ivrea. Il capo della polizia si è fermato ad assistere alla prima giornata della battaglia delle arance che si concluderà il prossimo 13 febbraio.

19/10/2021 

Cultura

Salone del Libro di Torino, a Chivasso assegnato il premio nazionale “Nati per leggere”

Il progetto della biblioteca civica Movimente di Chivasso, denominato “Una rete di biblioteche in un mare […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 245 i nuovi contagi. Quattro i decessi. Effettuati oltre 60mila tamponi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, martedì 19 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Pont Canavese, chiude la casa di riposo. A fine anno 15 dipendenti rimarranno senza lavoro

Dal prossimo 1° gennaio 2022 la casa di riposo di Pont Canavese chiuderà definitivamente i battenti […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Asl T04: la qualità della Radioterapia e della Fisica Sanitaria è riconosciuta a livello nazionale

La Fisica Sanitaria e la Radioterapia dell’Asl T04, dirette rispettivamente dal dottor Massimo Pasquino e dalla […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio in lutto per la morte a 65 anni dell’ex assessore Giuliano Musto

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio: due comunità in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuliano Musto, 65 anni, […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: peggiora il clima. In arrivo piogge e acquazzoni anche in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Il culmine del periodo anticiclonico si verificherà tra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy