16/07/2016

Economia

Scarmagno: un accordo sindacale scongiura la chiusura dell’Innovis. Salvi tutti i 120 posti di lavoro

Scarmagno

/
CONDIVIDI

La Innovis non chiuderà. L’azienda, una di quelle che occupava il Capannone C nell’ex comprensorio Olivetti di Scarmagno che fu distrutto da un incendio il 19 marzo del 2013, in virtù di un accordo sindacale che è stato siglato giovedì 14 luglio tra le organizzazioni sindacali e Comdata (la holding che controlla la società Innovis), è al momento salva. Così come è salvo il posto di lavoro dei 120 dipendenti del call center. La Fiom-Cgil in un comunicato esprime “soddisfazione per aver evitato la chiusura dell’azienda di call center, così come paventato nelle scorse settimane dalla controllante Comdata”.

Nel dettaglio l’accordo sindacale prevede che l’azienda farà ricorso ai contratti di solidarietà per un anno, che potranno essere prolungati per un altro anno, la mobilità volontaria e incentivata verso la pensione per coloro che hanno maturato i requisiti e la possibilità di trasferimento di una trentina di addetti in Comdata. Il trasferimento è riservato soltanto a coloro che intendono farlo volontariamente. La firma del protocollo d’intesa chiude un’annosa vicenda che aveva fatto temere il peggio.

 

Dov'è successo?

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy