02/09/2021

Economia

Scarmagno: anche l’ex area Olivetti candidata ad ospitare lo stabilimento europeo della Intel

CONDIVIDI

Anche l’ex area industriale di Scarmagno figura nella rosa dei siti che sono candidati a ospitare lo stabilimento europeo Intel, il colosso mondiale nella realizzazione dei microchip. Insieme a Scarmagno sono candidate anche Mirafiori, Vercelli e Settimo Torinese. La notizia è stata ufficializzata al termine di un incontro che ha avuto luogo nella giornata fi ieri, mercoledì 1° settembre in Regione Piemonte, al quale hanno preso parte il Comune di Torino, rappresentanti del mondo imprenditoriale, funzionari delle Organizzazioni sindacali e le parti sociali.

L’obiettivo? Proseguire il confronto sul percorso di rilancio dello sviluppo industriale del territorio che era stato avviato nelle scorse settimane con il governo Draghi.

L’ex area industriale Olivetti di Scarmagno, la stessa nella quale dovrebbe sorgere la Gigafatory di Italvolt, potrebbe rendere disponibili 300 mila metri quadrati (dei quali 195mila edificabili e 89mila disponibili). Ma ci sono altri fattori che potrebbero rendere il sito eporediese appetibile: l’accessibilità (Scarmagno dista soltanto 44 chilometri dall’aeroporto di Caselle) e il facile collegamento con il porto commerciale di Genova che dista appena 183 chilometri. E che dire della prossimità con Ivrea (distante appena 12 chilometri) e con Torino? Tra l’altro l’area è ben coperta dalla rete di distribuzione del gas naturale, della banda larga e dell’energia.

19/10/2021 

Cultura

Salone del Libro di Torino, a Chivasso assegnato il premio nazionale “Nati per leggere”

Il progetto della biblioteca civica Movimente di Chivasso, denominato “Una rete di biblioteche in un mare […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 245 i nuovi contagi. Quattro i decessi. Effettuati oltre 60mila tamponi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, martedì 19 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Pont Canavese, chiude la casa di riposo. A fine anno 15 dipendenti rimarranno senza lavoro

Dal prossimo 1° gennaio 2022 la casa di riposo di Pont Canavese chiuderà definitivamente i battenti […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Asl T04: la qualità della Radioterapia e della Fisica Sanitaria è riconosciuta a livello nazionale

La Fisica Sanitaria e la Radioterapia dell’Asl T04, dirette rispettivamente dal dottor Massimo Pasquino e dalla […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio in lutto per la morte a 65 anni dell’ex assessore Giuliano Musto

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio: due comunità in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuliano Musto, 65 anni, […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: peggiora il clima. In arrivo piogge e acquazzoni anche in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Il culmine del periodo anticiclonico si verificherà tra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy