02/11/2021

Economia

Scarmagno: accordo strategico Italvolt-Equans per la Gigafactory delle batterie green

CONDIVIDI

Ancora un passo in avanti compiuto dalla Italvolt nella direzione della realizzazione della Gigafactory a Scarmagno, destinata a diventare il più grande stabilimento europeo nella produzione delle batterie al litio per auto elettriche: l’azienda, della quale è Ceo Lars Carlstrom ha siglato una partnership in esclusiva con la britannica Equans. In una nota diramata oggi si precisa che l’accordo riguarda la fornitura di servizi relativi alla progettazione di processi e impianti per la creazione di un impianto per la produzione di batterie di Italvolt, che, spiega Lars Carlstrom, amministratore delegato e fondatore di Italvolt, “avrà la propria sede nell’ex sito Olivetti a Scarmagno, nei pressi di Ivrea”.

Si tratta di un investimento economico di tutto rispetto: quasi quattro miliardi di euro, quattromila addetti che saliranno a diecimila con l’indotto e una produzione di 500 mila batterie annue. Lars Carlstrom ha spiegato che “il sito canavesano è stato scelto in virtù della sua posizione strategica, punto di riferimento per l’industria automobilistica europea, ma anche per la presenza di maestranze altamente qualificate: tutti dati estremamente importanti per lo sviluppo della Gigafactory”.

Equans fornirà un supporto nella progettazione di “processi industriali specifici” necessari alla produzione di batterie, in particolare per le aree strategiche ‘Clean & Dry Rooms’ e ‘Process Utilities’.

“Con questa nuova partnership – commenta il direttore esecutivo di Equans France Yves Nussbaum – Equans riafferma la propria ambizione di diventare un partner di fiducia dei propri clienti, di fronte a sfide ecologiche e industriali senza precedenti. La produzione di batterie verdi – conclude nella nota – è un fattore chiave verso un futuro più sostenibile e siamo orgogliosi di portare la nostra esperienza nel processo e nell’efficienza ambientale al progetto su larga scala di Italvolt”.

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Economia

Gli agriturismi tra le location preferite per le vacanze di centinaia di migliaia di piemontesi

In agriturismo, vicino a piccoli borghi ben serviti, vivendo esperienze in azienda agricola e mangiando prodotti […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Danni per il maltempo a Chivasso: si lavora anche al ripristino dell’illuminazione pubblica

Non sta interessando solo il Palazzetto dello Sport di via Favorita la conta dei danni causati […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

È morto Piero Angela, il celebre divulgatore televisivo che insegnò la scienza agli italiani

Piero Angela è morto nella notte di oggi, sabato 13 agosto, mentre si trovava a Cagliari. […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

L’Uncem: “cinghiali, in Canavese serve un serio piano di abbattimento”. Gli agricoltori sono esasperati

“Serve un piano di abbattimenti dei cinghiali serio, chiaro a tutti, senza troppi passaggi burocratici, senza […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy