Sanità in Canavese: Luigi Vercellino di Pertusio è il nuovo commissario dell’Asl T04

28/08/2020

CONDIVIDI

Il nuovo general manager subentra al dimissionario Lorenzo Ardissone. A lui toccherà colmare il disavanzo di 25 milioni di euro relativo al bilancio consuntivo dell'azienda sanitaria canavesana. La Lega esprime la sua soddisfazione per una nomina che era nell'aria da tempo

Il canavesano Luigi Vercellino oggi è stato nominato Commissario dell’Asl To4 che comprende anche i territori di Ciriè, Chivasso, Cuorgnè e Ivrea. Residente a Pertusio, nato a Cuorgnè nel 1970, laureato in Economia e Commercio, specializzato in Management per la Sanità presso la SDA Bocconi, Vercellino ha rivestito l’incarico di Direttore Amministrativo presso l’Asl To1 e recentemente anche all’Asl di Alessandria, oltre a numerosi incarichi libero professionali nell’ambito della consulenza gestionale ed operativa.

“Ringrazio l’Assessore Luigi Icardi per la nomina di un professionista di grande spessore – commenta il vicepresidente della Commissione Sanità in Piemonte Andrea Cane – che conosce a tutto tondo le realtà legate al mondo della sanità e dell’assistenza. Vercellino è chiamato a risalire la china di un disavanzo di quasi 25 milioni, segnato dalla nostra Asl lo scorso anno e per dare voce agli amministratori locali del nostro territorio, che negli anni scorsi hanno lamentato la situazione difficile della sanità delle nostre zone”.

“A Luigi Vercellino – chiude il Consigliere Regionale Andrea Cane – vanno le mie congratulazioni per questo incarico, che lo vedrà impegnato nella sfida di rinnovare la nostra Asl, ripianando le situazioni ereditate, rafforzando la medicina territoriale fortemente danneggiata dalle gestioni politiche precedenti e gestendo la sfida innovativa della telemedicina. Credo nella forza del Canavese e dei canavesani, impegnarci per queste terre, i nostri paesi le nostre persone è la sfida più bella che si possa affrontare: sarà quindi mia cura e degli altri colleghi eletti in Regione di far in modo che il nuovo Commissario possa diventare un punto di riferimento per l’intero territorio della To4, ascoltando con attenzione tutte le realtà senza favoritismi, al fine che nessun ospedale, medico, operatore sanitario o cittadino si possa sentire di serie B rispetto ai suoi vicini”.

“Siamo molto felici della nomina di Vercellino all’Asl To4 – commenta il Deputato eporediese Alessandro Giglio Vigna -. Pensiamo che sia la persona giusta, un professionista del territorio ma che ha passato gli ultimi anni a lavorare fuori dal Canavese. Conoscenza dei temi ma visione esterna di questi insomma: Vercellino raccoglie una sfida importante, la nostra azienda sanitaria è forse la più complessa ed eterogenea di tutto il Piemonte, sia come problematiche sedimentatesi nel tempo, sia per la policentralità; diversi centri ospedalieri, con altrettante caratteristiche che fanno riferimento a tante città e territori spesso anche montani e decentrati, occorrerà quindi trovare un equilibrio senza svantaggiare ma valorizzando le singole realtà. Siamo a conoscenza che Vercellino sta trovando già ora il supporto degli Amministratori e del mondo ospedaliero del territorio, cosa di cui siamo contenti. L’Asl To4 è un’azienda sanitaria con molte eccellenze umane e professionali: questo per il nuovo Direttore Generale, sperando quindi per una riconferma definitiva nel 2021, sarà un grande vantaggio”.

Leggi anche

26/09/2020

Volpiano: “Family Care”, l’albo comunale per baby-sitter per fornire supporto alle famiglie

“Family Care Volpiano” è l’iniziativa dell’amministrazione comunale per fornire alle famiglie un supporto nella ricerca di […]

leggi tutto...

26/09/2020

Coronavirus in Piemonte: un decesso (zero oggi), 107 nuovi contagiati e 60 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 16,30 di oggi, sabato 26 settembre, i […]

leggi tutto...

26/09/2020

Piverone e Roppolo in lutto per la scomparsa a 56 anni di Tiziano Bonato, caposquadra Aib

È prematuramente scomparso all’età di 56 anni Tiziano Bonato, caposquadra del corpo Aib e da sempre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy