San Maurizio: rapinatori prendono d’assalto l’ufficio postale e prendono a pugni l’impiegato

08/08/2020

CONDIVIDI

I de banditi hanno picchiato il dipendente delle Poste e sono fuggiti con il suo portafoglio

L’azione è stata fulminea e i due banditi hanno agito a volto scoperto: hanno atteso che l’impiegato dell’ufficio postale che si trova in via Devietti Goggia in frazione Malanghero a San Maurizio aprisse alle otto del mattino la porta d’ingresso del locale, e minacciandolo con un coltello, sono penetrati nei locali. È accaduto nella prima mattinata di giovedì 6 agosto. Quando si sono trovati all’interno dell’ufficio postale i due banditi hanno preso a pugni il povero impiegato, gli hanno sottratto il portafoglio e lo hanno, infine, chiuso in bagno.

Sembra che i due rapinatori non siano riusciti a impadronirsi del denaro contante contenuto nella cassaforte. Evidentemente qualcosa deve essere andato storto. Qualcosa che ha costretto i due balordi ad accontentarsi del portafoglio del dipendente e a fuggire precipitosamente. Sulla rapina stano indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria che stanno esaminando i filmati delle telecamere installate nella frazione Malanghero per trarne elementi utili che possano condurre all’identificazione dei due banditi.

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy