San Giusto: i giardini della chiesa intitolati alla memoria dell’amato prevosto don Piero Gremo

14/09/2020

CONDIVIDI

Il sacerdote è scomparso nel febbraio 2017 all'età di 87 anni dopo 45 anni di ininterrotto sacerdozio. Gran festa in paese per l'evento che ha coinvolto anche la Filarmonica

San Giusto Canavese: i giardini della chiesa intitolati alla memoria dell’amato prevosto don Piero Gremo.

E’ con una solenne cerimonia, svoltasi nel rigido rispetto delle norme anti Covid che, nella giornata di ieri, domenica 13 settembre, i giardini antistanti la chiesa parrocchiale di San Giusto Canavese sono stati dedicati alla memoria di don Piero Gremo, prevosto di San Giusto dal 1970 al 2017. All’evento, oltre all’ministrazione comunale hanno preso parte anche i priori della Contrada.

L’amato sacerdote si è spento all’età di 87 anni, nella notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio 2017. Don Piero Gremo, originario di Lombardore era stato nominato parroco della chiesa parrocchiale dei Santi Fabiano e Sebastiano nel 1970.

Quarantacinque anni trascorsi al servizio della comunità, dei giovani e, soprattutto, degli anziani e dei più deboli. Nominato monsignore dall’allora vescovo di Ivrea Luigi Bettazzi, don Piero Gremo ha preferito alla carriera ecclesiastica la missione pastorale. Lo scorso anno la comunità sangiustese aveva festeggiato con il suo parroco i 45 anni di sacerdozio.

Don Piero si è spento nella casa di riposo per la realizzazione della quale ha speso un impegno straordinario: il sacerdote era ammalato da tempo ma la sua forte fibra ha ceduto all’improvviso. Canavesano tutto d’un pezzo, nel senso nobile dell’accezione, don Piero pretendeva il rispetto per le regole coniugandolo con un’umanità in linea con ministero sacerdotale.

Leggi anche

22/09/2020

Rivarolo: gran concerto al Malgrà della Filarmonica “La Novella” diretta da Andrea Scavini

Domenica 27 settembre alle ore 17,00 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospiterà il concerto della […]

leggi tutto...

22/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 22 settembre, 84 nuovi contagi, un morto e 40 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 17,00 di oggi, martedì 22 settembre, i […]

leggi tutto...

22/09/2020

Castellamonte, Nella Falletti rinuncia al posto in minoranza: “Dispiaciuta per un risultato inatteso”

Castellamonte, Nella Falletti rinuncia al posto in minoranza: “Dispiaciuta per un risultato inatteso”. In queste elezioni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy