05/12/2017

Cronaca

San Benigno: muore per un grave malattia e si scopre che in casa custodiva armi e tritolo

San Benigno Canavese

/
CONDIVIDI

L’uomo, un sessantenne residente a San Benigno era deceduto a causa di una grave malattia, ma qualche settimana dopo le esequie, si è scoperto che l’uomo, non si sa ancora per quale ragione, custodiva in casa un vero e proprio arsenale da guerra. Su segnalazione di un famigliare, gli agenti della squadra mobile di Torino hanno effettuato nei giorni scorsi, un’accurata perquisizione nel cascinale di propietrà del defunto.

Ed è qui che la polizia ha scoperto la presenza di mitragliatori, un kalasnikov, razzi, granate, armi da guerra e una consideravole quantità di munizioni oltre a circa 1.500 grammi di esplosivo tritolo ad alto potenziale.

Le armi, oliate e perfettamente funzionanti, erano ben nascoste in armadi e borsoni. Il presunto ex proprietario era in possesso dell’autorizzazione che gli consentiva di custodire alcuni fucili da caccia, ma non certo quell’arsenale che avrebbe potuto essere impiegato per ingaggiare una piccola guerra. Le indagini sono coordinate dalla procura di Ivrea.

L’intento è quello di stabilire la provenienza delle armi e dell’esplosivo e verificare, in particolar modo, se quell’arsenale fosse in qualche modo a recenti o passati episodi di criminalità.

Le indagini degli inquirenti e degli agenti sono coperti dal più stretto riserbo.

Armi, esplosivo e munizioni sono stati sequestrati mentre s’indaga su alcuni soggetti per il reato di detenzione illegale di armi e munizionamento da guerra.

Dov'è successo?

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy