10/02/2022

Economia

I prezzi salgono e la quantità dei beni diminuisce. Il consulente”: Colpa dell’inflazione”

CONDIVIDI

Economia, inflazione, diversità sostanziale degli investimenti finanziari. Tutti temi di stretta attualità ma dei quali pochi comprendono il significato e la portata. Massimiliano Salato consulente di Banca Generali private è un professionista al quale piace parlare chiaro ai propri clienti semplificando il significato degli argomenti affrontati. L’inflazione che cos’è? Quali effetti produce sull’economia di un Paese? Come è possibile investire facendo rendere il proprio denaro? In questo particolare contesto Massimiliano Salato affronta il tema prendendo spunto da un dialogo avuto con la figlia mentre si erano recati a fare la spesa: “Nel fine settimana sono andato a fare la spesa con mia figlia, mi ha fatto notare come i prezzi dei generi alimentari siano aumentati nell’ultimo mese. Sono rimasto stupito di questa osservazione, la stessa cosa mi ha detto facendo carburante. Come mai a parità di denaro speso, mi danno meno benzina mi ha chiesto? Le ho spiegato che a causa dell’inflazione, c’è un aumento del costo dei beni, per cui se voglio comprare la stessa quantità di un bene a distanza di un mese dovrò spendere di più. Le ho spiegato che questo dipende dalla situazione economia mondiale, che si è venuta a creare dopo il Covid, le merci non riuscendo ad arrivare in tempo, non soddisfano la domanda dei consumatori e questo fa aumentare i prezzi, si chiama Inflazione da offerta.

Allora, mia figlia mi ha chiesto se c’è un modo per difendersi dall’inflazione. In realtà si, ho risposto io, posticipando l’acquisto sperando che l’inflazione diminuisca, ma ci sono beni come quello alimentare, oppure la benzina che non possono essere rinviati. Allora l’unico modo che rimane per difendersi dall’inflazione è gestire bene il proprio risparmio, affinché non venga eroso dall’inflazione. Faccio un esempio, se ho 10.000 euro sul conto corrente e non li adopero, con un’inflazione al 5%, alla fine dell’anno avrò un potere di acquisto di soli 9.500 euro. Se compro un BTP che ha un tasso nominale del 1,4% a dieci anni e sottraggo l’inflazione del 5%, avrò un tasso reale del -3,6%, quindi un potere di acquisto di soli 9640 euro alla fine dell’anno, non è un buon affare sapendo che il prezzo potrebbe scendere se aumentassero i tassi.

Allora cosa occorre fare? Pensare al proprio risparmio come ad una spesa protratta nel tempo, per l’acquisto di un bene futuro. Casa, macchina, pensione, emergenze ecc, e sulla base di queste indicazioni che sa il cliente, il proprio banker ti aiuterà a trovare la soluzione più appropriata per le tue esigenze. Quindi investirò in quelle aziende, che aumenteranno il loro fatturato anche in presenza di inflazione.

Esempio, se compro una bottiglia di Champagne ed aumenta il prezzo per via dell’inflazione, il cliente finale sarà anche disposto a pagare di più la bottiglia. Se compro invece il dentifricio e l’azienda aumenta il prezzo, probabilmente il cliente cambierà marca di dentifricio. In base a ciò varia il prezzo in borsa delle aziende e di conseguenza anche i risparmi dell’investitore. Per questo è meglio farsi aiutare nelle scelte dell’investimento”.

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese, strage di corso Italia: nuova perizia psichiatrica per il killer Renzo Tarabella

Una nuova perizia psichiatrica su Renzo Tarabella, il pensionato oggi 84enne che il 10 aprile 2021 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy