08/02/2016

Cronaca

Rueglio, trentatreenne condannato a quattro mesi per aver lasciato morire di fame due cani

Rueglio

/
CONDIVIDI

Condannato a quattro mesi di reclusione per aver lasciato morire di fame due cani. La sentenza di primo grado, emessa dal giudice del tribunale di Ivrea, pone fine alla vicenda giudiziaria che ha visto protagonista Vincenzo Tisone, 33 anni, residente a Rueglio. La pena è stata sospesa. I fatti per i quali l’uomo è stato condannato risalgono al 2012: il 30 dicembre di quell’anno,  i veterinari dell’Asl, accompagnati dai carabinieri della stazione di Vico Canavese, ritrovano all’interno di un cascina agricola in frazione Inverso, il cadavere di due cani, ormai ischeletriti e ancora legati ad una catena non più lunga di un metro e mezzo.

Dopo aver sequestrato i due corpi, ancora ben conservati dal freddo pungente, i carabinieri hanno affidato le due carcasse al canile di Caluso dove si è scoperto che uno dei due animali era dotato di microchip. Risalire al proprietario non è stato difficile. Ad effettuare la segnalazione sono stati alcuni residenti della zona che avevano notato i due poveri animali abbandonati a se stessi.

Dov'è successo?

25/01/2021 

Cronaca

Suicidi in aumento tra gli adolescenti e i giovani in Italia e in Piemonte. E l’Oms lancia l’allarme

Si feriscono alle gambe e alle braccia: atti di autolesionismo che sempre più spesso sfociano nel […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 600 nuovi contagi, 21 i decessi e 707 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle ore 16,30 di oggi, lunedì 25 gennaio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Piemonte, migliora la qualità dell’aria. Revocato il blocco della circolazione dei diesel Euro 5

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, d’intesa con gli assessori competenti all’Ambiente e alla Sanità, […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Politica

Il governo taglia fuori le regioni dalla gestione dei miliardi del React-Eu. Insorge la Lega canavesana

Il Piemonte non ci sta e reagisce alla notizia che l’Italia intende gestire i 13,5 miliardi […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Volpiano: celebrazioni on line nella “Giornata della Memoria” per non dimenticare l’Olocausto

Per la Giornata della Memoria, la ricorrenza che si celebra il 27 gennaio per ricordare le […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Dramma sfiorato a Oglianico: in ospedale 4 donne intossicate dal monossido di carbonio

Quattro donne sono finite in ospedale a causa di una presunta intossicazione da monossido di carbonio. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy