14/10/2017

Cronaca

Rocca Canavese: è stato ritrovato ancora in vita l’anziano di 74 anni disperso nei boschi

Rocca Canavese

/
CONDIVIDI

Sono durate poche ore le ricerche dell’anziano di 74 anni residente a Rocca Canavese che si era smarrito nel pomeriggio di venerdì 13 ottobre nei boschi di Rocca Canavese. L’uomo, affetto dal morbo di Alzheimer, si era recato in compagnia della figlia e della moglie nei boschi nei pressi della strada provinciale con l’intenzione di raccogliere castagne nei pressi della strada. Ad un certo punto il pensionato si è allontanato. Quando i famigliari si sono accorti della sua assenza hanno lanciato l’allarme.

La macchina dei soccorsi si è messa in moto in brevissimo tempo: la base operativa è stata allestita  in prossimità del luogo in cui il pensionato si trovava prima di allontanarsi. Alle ricerche, iniziate alle prime luci dell’alba di sabato 14 ottobre, hanno preso parte i volontari della Croce Verde, i carabinieri della stazione di Corio Canavese, gli uomini della Protezione Civile, i volontari Aib e i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Nole Canavese.

I soccorritori, dopo alcune ore di ricerca lo hanno ritrovato vivo ma in stato di confusione mentale a poche centinaia di metri di distanza dall’abitazione della figlia. Ad individuare la posizione del pensionato è stato l’equipaggio dell’elicottero dei vigili del fuoco.

Con ogni probabilità l’uomo si è allontanato ma i problemi di orientamento e di memoria causati dalla malattia che lo ha colpito, lo ha fatto smarrire. L’uomo è stato trasportato dal personale sanitario della Croce Verde al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè. Le sue condizioni di salute sono discrete.

Dov'è successo?

30/10/2020 

Cronaca

Casi Covid a Cuorgnè: sospesa l’attività in quattro sezioni in due scuole dell’Infanzia cittadine

A causa di un caso positivo di Covid, l’Asl ha chiuso quattro sezioni in due scuole […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Il Piemonte verso la didattica a distanza per le scuole superiori. Capienza ridotta per i mezzi pubblici

Una nuova ordinanza che contiene nuove norme per arginare il contagio anticovid nella Regione Piemonte: il […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: in forte risalita i nuovi contagi (+2719). In aumento anche i ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, venerdì 30 ottobre, […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Tigotà, azienda leader per l’igiene, dona migliaia di litri di sapone liquido alle Agenzie formative

Tigotà, società leader in Italia nella vendita di prodotti per la pulizia della casa, l’igiene della […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Vaccino antinfluenzale in Canavese. L’Asl ai pazienti: “Non concentrate l’afflusso nei primi giorni”

Nell’ambito dell’Asl T04 anche quest’anno la vaccinazione antinfluenzale è effettuata dal proprio medico o pediatra di […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Castellamonte: odissea al “Pit Stop” per i tamponi. La testimonianza dell’ex sindaco Gabriele Francisca

Per trasformarsi da Città della Ceramica a Città del Drive In sono bastati pochi giorni. Giusto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy