13/07/2019

Politica

Rivarolo, il sindaco Alberto Rostagno si riprende lo stipendio: “Lo utilizzerò per scopi sociali”

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Nel corso del suo primo mandato aveva rinunciato a percepire l’indennità di carica prevista dalla legge per destinare quel denaro ad aiutare le persone in difficoltà. Ma dal primo giugno il primo cittadino di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno ha deciso di incassare l’intero stipendio, equiparandolo proporzionalmente a quello del vicesindaco e degli assessori. Il motivo di questa inversione di rotta? La constatazione che quel denaro frutto della sua rinuncia era finito nell’avanzo di aministrazione e non alle persone bisognose. Il sindaco percepirà 2.680 euro lordi al mese che destinerà personalmente ad opere di beneficenza.

“Nel primo mandato ho rinunciato all’indennità di carica di sindaco (prevista per legge) in quanto il mio intento era quello di lasciarla nelle casse del comune, ma di poterla utilizzare per scopi sociali su mia decisione spiega Alberto Rostagno -. In questi anni, ogni qualvolta ho cercato di utilizzarla per tali scopi, non ci sono quasi mai riuscito, o ci sono riuscito con difficoltà per motivi burocratici/finanziari e alla fine quasi tutta la mia indennità è finita nel calderone degli avanzi. Io non l’ho percepita e non è stata utilizzata, quindi non è stata utile a nessuno”.

Per evitare il ripetersi della stessa situazione, il sindaco ha deciso di percepire l’indennità di carica, così potrò utilizzarla a mia discrezione sul sociale o su altre iniziative senza vincoli burocratici ” in quanto soldi miei e non più in capo all’amministrazione comunale”.

23/09/2021 

Cronaca

Frassinetto: pensionato 75enne di Rivarolo va in cerca di funghi, cade e si frattura un femore

Si è ferito dopo una brutta caduta mentre si trovava al Pian del Lupo, nel territorio […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: 242 nuovi contagi. Nessun decesso. Sono 224 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, giovedì 23 settembre la Regione Piemonte […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Alba: muore a 21 anni in un incidente, il futuro genero del vicesindaco metropolitano Marocco

È ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente stradale nel quale ha perso la vita […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Eventi

Venaria: il 10 ottobre al via la “Mandrialonga”, 25 chilometri immersi nella natura e nella storia

Venticinque chilometri da percorrere totalmente immersi nella natura, in un suggestivo cotesto storico e culturale: prenderà […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Si è risvegliato dal coma il giovane 26enne di San Giusto Canavese coinvolto in una rissa a Caluso

È finalmente uscito dal coma farmacologico il giovane studente di 26 anni residente a San Giusto […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea: coltivavano marijuana in un’area boschiva. Arrestati un pensionato e un barista

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy