01/12/2015

Politica

Rivarolo, nuovo volto per la città, ma saranno i cittadini a decidere come dovrà cambiare

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Una profonda revisione del vigente Piano Regolatore per fare in modo che la città di Rivarolo possa adeguarsi alle mutate esigenze sociali e strutturali: un adeguamento che coinvolgerà il centro storico e le periferie. E’ il momento della svolta epocale per la città che, da quando nel passato, ha strappato a Cuorgnè il primato di capitale economica dell’Alto Canavese, è divenuta il “salotto buono” di tutto il territorio. Ma prima di intervenire in modo così radicale, per ridisegnare la città del futuro, il sindaco Alberto Rostagno non intende fare in modo che la progettazione sia frutto di una decisione presa d’imperio dal primo cittadino e dagli amministratori comunali. Devono essere i residenti a proporre suggerimenti e proposte, ad essere, insomma, gli interlocutori privilegiati per cambiare il volto della città.

Sarà un Piano regolatore frutto dell’impegno democratico di tutti. Il sindaco Alberto Rostagno su questo punto ha le idee chiare: nella serata di giovedì 10 dicembre alle 21,00, presso il Salone di via Montenero 21, l’Amministrazione comunale incontrerà i cittadini per informarli dell’iniziativa: dopo tante varianti parziali, la città necessita di un vera e incisiva revisione per fare in modo che possa convenientemente affrontare le sfide che il futuro proporrà. L’esecutivo avrà modo anche di spiegare per quale ragione si intende coinvolgere i residenti ai quali sarà consegnato un questionario tramite il quale potranno esprimere la propria opinione. Il questionario, sarà disponibile anche sul sito del Comune e dovrà essere riconsegnato in Comune entro il prossimo 29 febbraio 2016.

“Desideriamo che il nuovo Piano Regolatore sia frutto della partecipazione dei cittadini e, prima di fornire le indicazioni agli estensori del nuovo strumento urbanistico, desideriamo conoscere l’opinione della gente – spiega il sindaco Alberto Rostagno -. Un’iniziativa così importante, che comporterà un impegno di spesa decisamente rivelante nei prossimi anni deve, a nostro giudizio, condivisa da tutti”. Rivarolo si prepara a cambiare volto e, questa volta, in maniera definitiva.

Dov'è successo?

25/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 97 nuovi casi positivi. Nessun decesso. In leggero aumento i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 25 luglio l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Sanità

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta attacca Icardi: “Perché non incontra sindaci e sindacati?”

“Il Pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè continua ad essere chiuso per carenza di personale, con grandi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Maltempo: finanziamenti in arrivo per Agliè, Quincinetto, San Benigno, San Colombano e Vestignè

Sono in arrivo altri fondi destinati ai comuni colpiti e danneggiati dalle alluvioni nel triennio 2019-2021: […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Covid, la CNA favorevole al Green Pass: “Ma ristoratori e baristi non possono trasformarsi in vigilantes”

“Ristoratori e baristi non possono trasformarsi in controllori. Siamo assolutamente d’accordo con l’introduzione del Green Pass […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: denunciati 2 maggiorenni e 4 minori che aggredirono l’autista di un autobus

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla Procura della Repubblica Ordinaria di Ivrea e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy