22/12/2015

Politica

Rivarolo, l’inquinamento dell’aria preoccupa il M5S e il sindaco sollecita un tavolo di coordinamento

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Alessandro Chiapetto, capogruppo in consiglio comunale del Movimento Cinque Stelle aveva espresso in una lettera aperta inviata lo scorso 4 dicembre al sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno, tutta la sua preoccupazione per il fatto che la soglia delle polveri sottili presenti nell’aria, avevano più volte sforato la soglia prevista dalla legge. In questo contesto Chiapetto aveva chiesto al primo cittadino se aveva l’intenzione di chiedere la convocazione urgente di un tavolo di coordinamento alla Città Metropolitana sulla qualità dell’aria. Il sindaco di Rivarolo, in qualità anche di portavoce dell’Area Omogenea del Canavese Occidentale, ha incontrato di recente il consigliere delegato all’Ambiente della Città Metropolitana Gemma Amprino che ha assicurato il suo sollecito interessamento.

“La preoccupazione del consigliere Chiapetto è condivisa – assicura il primo cittadino di Rivarolo -. Lo sforamento della soglia prevista per le polveri sottili deve essere oggetto di interventi che solo l’ente superiore può adottare”. E’ di queste ore la notizia che Piero Fassino, sindaco della Città Metropolitana ha convocato alle 11,30 di domani nella sala del consiglio a Palazzo Cisterna, il tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria al quale parteciperanno i comuni che sono coinvolti nell’adozione dei provvedimenti volti a contrastare l’inquinamento atmosferico aggravato da questo lungo periodo di siccità.

Al tavolo di coordinamento prenderanno parte i Comuni di Chieri, Borgaro Torinese, Beinasco, Carmagnola, Chivasso, Grugliasco, Collegno, Ivrea, Moncalieri, Orbassano, Nichelino, Pecetto, Rivoli, Pinerolo, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria Reale e Torino. In considerazione del fatto che gli esperti di meteorologia prevedono il perdurare dell’alta pressione fino agli inizi del prossimo mese di gennaio 2016, è inevitabile che i centri urbani maggiormente interessati dall’alta concentrazione di Pm10 nell’aria, siano costretti ad assumere provvedimenti che, con ogni probabilità saranno estesi anche ad altri comuni dell’area metropolitana, Canavese compreso.

Dov'è successo?

26/10/2020 

Sanità

L’Asl T04 allestisce altri due punti di accesso diretto per i tamponi e ricerca luoghi idonei

L’Asl T04 sta valutando per l’attivazione di due nuovi Punti di accesso diretto per l’esecuzione di […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

La sindaca di Settimo Elena Piastra positiva al Covid. L’appello sui social: “Non abbassiamo la guardia”

Elena Piastra, sindaco di Settimo Torinese, è risultata positiva al Coronavirus. È stata l’amministratrice a dare […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia continua la sua corsa. Nelle ultime 24 ore + 1.625 casi positivi

Alle 17,30 di oggi, lunedì 26 ottobre, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Ivrea: di notte sul tetto di un’autovettura inveisce contro l’ex titolare. 33enne arrestato dalla polizia

La scorsa notte gli agenti del commissariato Ivrea e Banchette hanno ricevuto la segnalazione di un […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Emergenza Covid, il governatore Cirio: “Manteniamo mascherina e distanziamento sociale”

Commentando il Dpcm appena emanato dal Governo, il presidente della Regione Alberto Cirio dichiara che “siamo […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Incidente sul raccordo Torino-Caselle. Auto investe operaio dell’Anas. Il ferito trasportato al Cto

Un operaio dipendente dell’Anas è stato investito da una Fiat 500 in transito sul raccordo autostradale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy