21/01/2018

Cronaca

Rivarolo: immenso cordoglio in città per la scomparsa a 67 anni del dottor Provenzano

CONDIVIDI

Il prematuro decesso del dottor Giovanni Provenzano avvenuta all’età di 67 anni ha destato grande commozione e cordoglio in tutta la città di Rivarolo Canavese. Raramente la scomparsa di un uomo ha suscitato un profondo cordoglio in tutta la comunità: non solo tra i suoi tanti ex pazienti che lo apprezzavano e amavano per la competenza professionale e per la cortesia e umanità, ma in tutti coloro che lo hanno conosciuto come ex assessore dell’esecutivo guidato dall’ex sindaco Edo Gaetano e come affezionato frequentatore della biblioteca civica “Besso Marcheis” di Rivarolo.

Sono stati proprio i dipendenti della biblioteca a esprimere il loro cordoglio per l’inattesa scomparsa del dottor Giovanni Provenzano. In genere quando scompare un personaggio conosciuto un’espressione di apprezzamento non si nega a nessuno; questo è uno dei pochi casi in cui dolore la morte del medico ha suscitato una grande, genuina e palpabile ondata di commozione in tutta la comunità e nel Canavese.

La pensano così anche il senatore ed ex sindaco di Castellamonte Eugenio Bozzello e il gruppo socialista cittadino che, affidano ad un messaggio tutto il loro personale cordoglio: “Giovanni era un galantuomo. E’ stato un’espressione morale di grande capacità al servizio delle Istituzioni e della gente – afferma Rugenio Bozzello -. Ai funerali ho voluto presenziare anche io con una delegazione di socialisti canavesani per esprime alla famiglia il nostro affetto e la nostra vicinanza per la perdita di una grande persona. Una persona onesta e coerente con i suoi ideali sempre! Grazie Giovanni, ci mancherai”.

Anche Lorenzo Ardissone, direttore generale dell’Asl To4 di Ciriè, Civasso e Ivrea ha inteso ricordare la figura di Provenzano: “Il dottor Giovanni Provenzano va ricordato per l’intenso impegno e il grande contributo che ha dato come componente dell’Ufficio di Coordinamento per le Attività Distrettuali, come Referente dell’équipe dei medici di Famiglia di Rivarolo. Ma anche per la realizzazione dei progetti aziendali del Centro di Assistenza Primaria”.

La salma del compianto medico riposa, per sua volontà, da venerdì scorso nel cimitero della frazione Mastri.

Dov'è successo?

07/12/2022 

Cronaca

Canavese, la Coldiretti Torino: “Dopo gli incendi in cascina chiediamo massima vigilanza”

Dopo l’ennesimo incendio che ha devastato un fienile, questa volta nella frazione Sant’Antonio di Castellamonte, mandando […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Sport

San Francesco al Campo: via al Turin International Cyclocross. Gran finale di stagione al Velodromo

Sarà una fine anno davvero speciale per lo sport tra Torinese e Canavese. Ieri sera, al […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Politica

Pronto soccorso di Cuorgnè, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Icardi non lo riaprirà più”

Il consigliere regionale Alberto Avetta (Pd) non ha dubbi ed esprime chiaramente la sua opinione:  a […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Pont Canavese: una frana si stacca dal fianco della montagna. Danneggiati la chiesa e un’auto

I massi si sono staccati all’improvviso dal fianco della montagna e la frana ha investito la […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Vidracco: il vicesindaco Metropolitano ai sindaci della Valle: “Nel 2023 i lavori sulla provinciale 61”

Sopralluogo ieri mattina lunedì 5 dicembre in ValChiusella per il vicesindaco della Città metropolitana di Torino […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Strade chiuse per lavori di ammodernamento a San Maurizio, Santuario di Belmonte e Valli di Lanzo

Strada provinciale 16 di “San Maurizio” dal 6 al 16 dicembre 2022 Per lavori di rappezzatura […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy