11/10/2021

Economia

Rivarolo: sinergia tra Comune e Ascom per costituire il Distretto Urbano del Commercio

CONDIVIDI

Il Comune di Rivarolo Canavese e l’Ascom Torino organizzano in sinergia sabato 16 ottobre, dalle 10,00 alle 18,00, sotto il porticato di Piazza Litisetto, dei laboratori progettuali per contribuire all’ideazione del Distretto Urbano del Commercio “Vivi Rivarolo”. I Distretti Urbani del Commercio (Duc) sono strumenti innovativi di partenariato pubblico-privato per il consolidamento e lo sviluppo commerciale di un territorio. La loro costituzione è stata promossa dalla Regione Piemonte attraverso un bando rivolto ai Comuni.

Il Comune di Rivarolo si è candidato ed è risultato quarto a livello regionale, sui primi 25 progetti riconosciuti. Il comune, insieme ad Ascom Torino sta esplorando le modalità di costituzione del DUC e le progettualità attivabili con numerosi partner locali del mondo economico, terzo settore, cultura, educazione che intendono lavorare insieme per promuovere l’attrattività e vivibilità della città.

Rivarolo è il principale hub commerciale dell’Alto Canavese, ha resistito in tempi di pandemia, ma può ambire ad eccellere attraverso ulteriori rafforzamenti dell’offerta commerciale, già di qualità e numerosa, ma che può essere maggiormente integrata a progetti di riqualificazione urbana, eventi e manifestazioni culturali e aggregative di grande successo, promozione del turismo ed enogastronomia, formazione degli operatori, digitalizzazione delle aziende.

I workshop progettuali proposti hanno l’obiettivo di approfondire e ingaggiare la cittadinanza, in modo creativo e preliminare, insieme al mondo del commercio, terziario e produttivo, terzo settore, settore pubblico e cittadini di Rivarolo idee e potenzialità del Distretto Urbano del Commercio in ambiti tematici:
Laboratorio 1 – dalle 10,00 alle 13,00 – “Identità e attrattività di Rivarolo, eventi, cultura, sport, turismo” (link di iscrizione: bit.ly/3FlZe9q)
Laboratorio 2 – dalle 15,00 alle 18,00 – “Spazio pubblico e piani terreni” (link di iscrizione: bit.ly/3lnwbup) I workshop saranno svolti secondo un approccio partecipativo facilitato, laboratoriale, in modo da raccogliere nel modo più efficace i contributi ideativi di tutti i partecipanti. Gli abitanti che vogliono partecipare ai laboratori devono iscriversi attraverso i link indicati. È anche possibile partecipare, senza iscriversi, passando dalla piazza, esprimendo le proprie idee su cartelloni predisposti in relazione ai vari temi.

24/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 160 nuovi contagi su oltre 35 mila tamponi. In risalita le terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 24 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Aumentano i fondi a sostegno dei più fragili. La Regione Piemonte stanzia 2,3 milioni ai Centri per le famiglie

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione Piemonte stanzia quasi 2,3 milioni di euro a favore […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Castellamonte: drammatico incidente stradale sulla “Pedemontana”. Due i feriti in ospedale

Due auto distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Quincinetto: cacciatore scivola per 200 metri sul fianco della montagna. Salvato in extremis

Un cacciatore di 40 anni, residente a Valchiusa, impegnato in una battuta nei pressi della Bocchetta […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Controlli della Polstrada sulla Tangenziale Nord: numerosi gli automobilisti ubriachi. 15 patenti ritirate

Numerosi controlli sono stati svolti dalla Polizia Stradale, Specialità della Polizia di Stato, nel fine settimana […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Trasporti Caselle-Torino, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Un servizio pessimo e inaccettabile”

Pendolari esasperati, corse “saltate”, il viaggio per studio o per lavoro che si trasforma più che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy