23/10/2020

Cronaca

Rivarolo Canavese piange la scomparsa dell’ex sindaco Domenico Rostagno. Aveva 91 anni

CONDIVIDI

Si è spento lo scorso giovedì alle 19,00 nella casa di riposo di via Le Maire dove soggiornava da tempo, l’ex sindaco di Rivarolo Canavese Domenico Rostagno, padre dell’attuale primo cittadino Alberto Rostagno. A fine novembre avrebbe compiuto 92 anni. Domenico Rostagno amministrò la città tra il 1975 e il 1993 in un periodo di grandi trasformazioni urbanistiche e sociali. È stato in quella fase di grandi cambiamenti che fu realizzata l’Anfass di corso Indipendenza, fu effettuato l’acquisto del Castello di Malgrà e del parco, fu riaperta la biblioteca civica e venne inaugurata per la prima volta la Fiera del Canavese.

Rivarolo divenne, nel volgere di un decennio la capitale economica e morale dell’Alto Canavese. Domenico Rostagno aveva la politica nel sangue. Democristiano di lungo corso, aveva in Carlo Donat Cattin e Guido Bodrato, ai quali era legato da una profonda amicizia, i suoi riferimenti personali. Domenico Rostagno è stato sindaco di Rivarolo per tre mandati, ma in Comune, al servizio della cittadinanza è stato presente per trent’anni.

La sua capacità di ascoltare e di mettere sempre in primo piano le esigenze dei rivarolesi sono rimaste proverbiali. L’ultima uscita pubblica ha avuto luogo le mese di luglio del 2019 in occasione dell’inaugurazione della “Galleria dei sindaci” a Palazzo Lomellini. Un’iniziativa fortemente voluta dal consigliere comunale delegato alla Memoria Guido Novaria. L’ex sindaco Domenico Rostagno è stato il primo a sperimentare a livello politico una coalizione di centrosinistra ed è stato un amministratore capace e corretto. Nel 2017 lo Spi Cgil gli conferì il premio “Bugianen” in virtù del grande impegno profuso per lo sviluppo del territorio rivarolese.

Qualità umane che gli sono sempre state riconosciute anche dalle fazioni politiche avversarie. La sua scomparsa lascia un grande vuoto non soltanto nella famiglia, ma in tutta la città e in Canavese. E il cordoglio manifestato da tanti cittadini ed esponenti politici ne è la dimostrazione concreta.

06/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 776 nuovi contagi e cinque decessi. I letti occupati sono 500. 483 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, lunedì 6 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cultura

Busano: in due libri le vicende delle famiglie Marchetto, protagoniste della storia del paese

Ha avuto luogo domenica 5 dicembre alle ore 16,30 presso il Salone Polivalente di Busano, la […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Nasce lo Sportello Energia Piemonte. Sosterrà i cittadini negli interventi energetici nelle abitazioni

È nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Volpiano, consegnati dal sindaco Panichelli gli attestati del “Piemonte gentile e cortese”

Sabato 4 dicembre il sindaco di Volpiano Giovanni Panichelli ha consegnato gli attestati per la Giornata […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Da oggi entra in vigore il super green pass: ecco come, dove e quando usare il certificato verde

Da oggi, lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Ma cosa cambia in […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Ivrea, i sindaci dell’Alto Canavese: “Il nuovo ospedale va costruito vicino all’autostrada”

Numerosi sindaci del Canavese occidentale e della Val Chiusella, ricevuta notizia che nella prossima Conferenza dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy