03/03/2016

Politica

Rivarolo Canavese: la sicurezza dei cittadini è tra le priorità dell’Amministrazione comunale

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Rivarolo è una città più sicura e non solo perché la stazione dei carabinieri può contare sull’attività di nuovi effettivi coordinati dal luogotenente Ignazio Mammino, ma anche perché l’attività della ronda notturna effettuata dai “Cittadini dell’Ordine” la società di vigilanza privata che svolge il servizio, operativa tutti i giorni dalle ore 22,00 alle 6,00 del mattino, costituisce un valido deterrente per i malintenzionati. Sul tema della sicurezza e dell’incolumità pubblica l’Amministrazione non ha nessuna intenzione di abbassare la guardia. Lo dimostra il fatto che il servizio di videosorveglianza, che il prossimo anno sarà ulteriormente potenziato, contribuisce non poco a garantire ai cittadini una maggiore sicurezza.

Il sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno è un convinto sostenitore del fatto che i rivarolesi, e non solo coloro che abitano in centro, debbano godere della maggiore protezione possibile e che la microcriminalità va contrastata in ogni modo. “Siamo perfettamente consci del fatto che tutto ciò che facciamo non può garantire la sicurezza assoluta – spiega il primo cittadino -, ma posso affermare che oggi la città può contare su una sorveglianza maggiore e più puntuale. Il lavoro svolto dai carabinieri è prezioso e la cronaca quotidiana ne sottolinea l’incessante attività. Dal canto suo l’Amministrazione nel prossimo bilancio di previsione ha intenzione di effettuare altri stanziamenti per potenziare l’installazione delle telecamere nelle zone più isolate della città e delle frazioni. Siamo consapevoli che c’è ancora molto da fare, ma rispetto al passato qualche passo in avanti è stato compiuto”.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy