05/07/2016

Cronaca

Rivarolo: i rapinatori che hanno colpito a Sparone e Colleretto Castelnuovo restano in cella

CONDIVIDI

L’udienza di convalida del fermo si è conclusa questa mattina con la decisione assunta dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Ivrea di confermare la custodia nel carcere di Burolo dei due giovani rapinatori arrestati, lo scorso venerdì a Castellamonte, dai carabinieri della Compagnia di Ivrea. Carlo Giachin Taborin (a sinistra nella foto) 20 anni e Patric Di Carlo di 26 anni, entrambi residenti a Rivarolo Canavese, resteranno dunque in cella. Prima di essere arrestati i due malviventi avevano compiuto due rapine: una nella panetteria di Sparone e l’altra nel negozio di alimentati e tabaccheria di Colleretto Castelnuovo.

Alle tredici, al termine di un rocambolesco inseguimento i due rapinatori sono incappati nei posti di blocco istituiti dai militari dell’Arma. I due giovani sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata. Per effettuare i due “colpi”, compite con il voto nascosto da un passamontagna, i due rapinatori avevano utilizzato una pistola caricata con pallottole a salve. Nell’auto utilizzata dai due giovani rivarolesi i carabinieri hanno rinvenuto i due passamontagna, il revolver a salve e il denaro frutto delle due rapine: 260 euro in tutto. Gl’investigatori stanno indagando per verificare se la coppia è implicata anche della rapina effettuata il giorno precedente nella tabaccheria di Salassa che aveva fruttato un bottino di circa 1.500 euro.

Dov'è successo?

03/12/2022 

Cronaca

Strambinello: operaio si ferisce a una gamba con una mototroncatrice. Trasportato al Cto

Incidente sul lavoro a Strambinello: un uomo è rimasto ferito nel pomeriggio di ieri, venerdì 2 […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Parte il recupero del Castello di Foglizzo. Ecco il piano metropolitano da oltre 4 milioni di euro

Si ipotizza una spesa di 4.568.000 euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica della riqualificazione e […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Politica

Statali: il nuovo codice vieta ai dipendenti di nuocere sui social all’immagine della Pubblica Amministrazione

Da ieri, venerdì 2 dicembre, sarà vietato mettere in imbarazzo sui social network il datore di […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy