01/12/2015

Politica

Rivarolo Canavese, fontane spente a Natale perchè non a norma. E non ci sono i soldi per ripararle

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Niente fontane illuminate per Natale a Rivarolo. Il consigliere d’opposizione Renato Navone ha protocollato nei giorni scorsi un’interrogazione, discussa nel corso del consiglio comunale di ieri sera, nella quale si chiedeva all’Amministrazione se aveva intenzione di illuminare le fontane rivarolesi e se era intenzionata a farlo anche in futuro. Nella sua risposta l’assessore ai Lavori Pubblici Lara Schialvino ha precisato che, sulla base di uno studio commissionato dall’Amministrazione comunale, è emerso che le fontane fanno letteralmente “acqua” da tutte le parti. In poche parole: le fontane sono state progettate e realizzate anni fa e in modo superficiale e inadeguato “senza rispetto delle regole dell’arte”. Per rimetterle in funzione sarebbe necessario rifare le vasche e gli impianti che non sono forniti di adeguata impermeabilizzazione e non trattengono l’acqua.

Il rischio è che le perdite possano creare, con il freddo, pozze ghiacciate pericolose per il traffico e il passaggio dei pedoni. E non è tutto: gli interventi comportano costi elevati che graverebbero troppo sul bilancio comunale. L’amministrazione si basa sulle scelte più o meno arbitrarie: per questa ragione, vista l’esiguità delle risorse economiche l’esecutivo ha ritenuto opportuno dedicarle ad altre attività. L’assessore Lara Schialvino ha precisato che è intenzione dell’Amministrazione comunale di procedere al ripristino in futuro delle fontane, rivalutandole e migliorandole. Ma adesso le priorità sono altre. Il Natale, quindi sarà forse meno splendente, ma forse, per qualcuno, meno amaro.

Dov'è successo?

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Economia

Chivasso: Polo logistico, il Consiglio Comunale approva il piano delle opere di urbanizzazione

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale convocato dal presidente Gianni Pipino, undici consiglieri su 12 presenti hanno […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy