29/10/2020

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

CONDIVIDI

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 casi di persone positive al Covid-19. A darne l’annuncio ufficiale è stato il sindaco Alberto Rostagno sulla pagina social del Comune. Il primo cittadino evidenzia come la situazione sanitaria peggiora ogni giorno a livello locale, regionale, nazionale e mondiale. Si tratta probabilmente della fase più critica della pandemia da marzo ad oggi per il sistema sanitario ed il crescente numero di casi ha un forte impatto sulle terapie intensive.

“Di fronte ad una situazione che di ora in ora evolve verso il peggio, non posso pensare che le decisioni che vengono prese dai nostri governanti, come asserisce qualcuno, siano fatte per danneggiare intere categorie di cittadini scrive il sindaco Rostagno -. Chi ha il compito di governare e prendere delle difficili decisioni, in momenti difficili, lo fa a ragion veduta e nel solo interesse della salute pubblica. Tutto è opinabile e tutti possono compiere degli errori, ma l’intento non può non considerarsi positivo.

A giudizio di Alberto Rostagno, le critiche rivolte al capo del Governo o ai ministri, così come quelle al Presidente della Regione o all’assessore alla Sanità regionale (ieri sera per la decisione di chiudere il pronto soccorso dell’Ospedale di Cuorgnè) sono stucchevoli e inopportune in questo momento difficile.

“Capisco che molte categorie stiano soffrendo per la situazione, alcune in modo esagerato e rischiano il collasso, ma stiamo vivendo una pandemia mondiale. Tutto il mondo è nella nostra situazione, alcuni stati sono messi anche peggio dell’Italia. Faccio mio uno stralcio del discorso del Presidente francese Emmanuel Macron, che, almeno per noi italiani, è super partes, pronunciato questa sera: “State a casa e rispettate le regole, se non facciamo nulla rischiamo fino a 400 mila morti. La riuscita delle misure dipende dal civismo di ognuno di noi. Non cediamo alla tentazione di dividerci. Avremo bisogno di una Nazione unita e solidale. Solo così riusciremo a superare questa battaglia: insieme e uniti. Condivido con tutti Voi queste sagge parole che non hanno bisogno di commenti”.

27/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Canavese: scende in numero dei contagi ma gli ospedali sono pieni

Il numero dei contagi di Covid-19 sta lentamente scendendo ma il calo dei ricoveri è più […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Un Piemonte più sicuro con il nuovo piano che prevede l’uso di una fitta rete di videosorveglianza

“Telecamere, formazione, analisi dei dati e studi all’avanguardia è la ricetta con cui disegneremo un futuro sicuro“: […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Sanità

Colpito a una valvola cardiaca da un trombo causato dal Covid. Anziano salvato alle Molinette

Che tra le complicazioni patologiche causate dal Covid ci sia la formazione di coaguli di sangue […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Cronaca

Ivrea/Biella: termineranno entro Natale i lavori di manutenzione nella galleria della “Serra”

Sono iniziati il 20 ottobre e si concluderanno entro Natale i lavori di manutenzione straordinaria sulla […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Sanità

Covid-19 in Piemonte: in discesa ricoveri e contagi. + 2.751 nuovi positivi rispetto a ieri. 72 i morti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,00 di giovedì 26 novembre, i […]

leggi tutto...

26/11/2020 

Sanità

Regione Piemonte, al via il monitoraggio volontario degli over 65 asintomatici con malattie croniche

La Regione Piemonte intende avviare un monitoraggio su base volontaria, mediante test molecolari e antigenici, degli […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy