08/12/2022

Economia

“Regaliamo il Canavese”: torna anche quest’anno l’iniziativa natalizia delle associazioni locali

Canavese

/
CONDIVIDI

Prosegue anche per le prossime festività natalizie l’iniziativa “Regaliamo il Canavese”, l’invito a scegliere prodotti e servizi del territorio lanciato fin dall’anno 2020 dal Gruppo Turismo, Cultura e Sport di Confindustria Canavese, dall’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese con il proprio Pool di “Prodotto in Canavese”, dal Consorzio Tutela Vini D.O.C. Caluso Carema Canavese, a cui nel 2022 si è aggiunto anche il Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese.

In questa fase di incertezza, è importante sostenere il territorio e tutti i cittadini del Canavese, gli enti e le imprese locali possono farlo anche scegliendo di acquistare e donare per le imminenti festività prodotti dell’enogastronomia, dell’artigianato e dei beni di consumo realizzati in Canavese, ma anche tour, visite, soggiorni, degustazioni enogastronomiche ed esperienze turistiche nel nostro bellissimo territorio.

I produttori e gli operatori turistici del Canavese, dal canto loro, aiutati dai loro enti associativi e di rappresentanza, hanno scelto di fare rete, presentandosi insieme (quasi in 200 complessivamente) e lanciando un appello congiunto. Un vero e proprio invito a essere orgogliosi del proprio territorio, a scoprirne e apprezzarne i sapori, le tradizioni, le abilità artigianali e produttive, lo splendido panorama e le valenze dei beni e delle proposte culturali.

Cosa è possibile regalare, sicuri di fare un omaggio gradito? Innanzitutto, i vini Erbaluce, anche Passito e spumante, Carema e Canavese, nelle sue diverse declinazioni. Questi possono essere abbinati a prodotti alimentari tipici, con cesti e pacchi regalo.

Un’ottima idea sono anche le esperienze e le visite turistiche a Ivrea e in Canavese, un territorio sempre più apprezzato dai visitatori e dai turisti, ma a volte non così conosciuto e considerato in quanto opportunità di visita dagli stessi eporediesi e canavesani. Alcuni esempi sono i tour guidati al Sito Unesco “Ivrea città industriale del XX secolo”, le visite all’Archivio Storico Olivetti o al Museo Tecnologic@mente, oppure oggetti, manifesti e gadget sul tema dello stesso Archivio o biglietti per visitare la nuova mostra dedicata ai Negozi Olivetti presso il Museo Garda.

Oppure ancora, voucher per visite naturalistiche e trekking, tour in bicicletta, corsi di arrampicata, parapendio, golf o altri sport e anche visite guidate presso castelli o altri edifici storici del territorio, degustazioni e menù nei nostri ristoranti.

I produttori tipici, le cantine, le agenzie e le aziende turistiche sapranno offrire tutto ciò con proposte economicamente convenienti e offerte dedicate. Grazie all’utilizzo del Voucher Vacanze della Regione Piemonte, attraverso il Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese, è possibile regalare esperienze turistiche sul territorio già scontate del 50% e soggiorni in Canavese fino al 30 giugno 2023 con un minimo di 4 notti, pagando solamente due notti, prenotando su www.turismoincanavese.it .

Il Consorzio Tutela Vini D.O.C. Caluso Carema Canavese assicura la presenza all’iniziativa di tutte le principali Cantine che producono i sempre più conosciuti e apprezzati vini DOCG Erbaluce di Caluso, Carema e Canavese DOC (www.erbalucecarema.it ).

“Prodotto in Canavese”, marchio registrato nel dicembre 2019 dall’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese, porta invece in dote i produttori e i numerosissimi locali dell’enogastronomia canavesana di qualità (www.agenziasviluppocanavese.it/prodotto-in-canavese).
Il Gruppo Turismo, Cultura e Sport, infine, propone i tour, le proposte ed i servizi turistici, ma anche le produzioni per i consumatori delle aziende aderenti a Confindustria Canavese (www.canaveseturismo.org). Tutto questo potrà essere acquistato direttamente presso le imprese proponenti contattandole attraverso i loro siti internet oppure tramite i portali canavesani che partecipano all’iniziativa.

28/01/2023 

Cronaca

Castellamonte: 60enne finisce nelle gelide acque del canale. Salvato dai Vigili del fuoco

Castellamonte: 60enne finisce nelle gelide acque del canale. Salvato dai Vigili del fuoco E’ stato salvato […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Sanità

Sanità in Piemonte: a Ivrea un convegno sulla diagnostica per sostenere la medicina di prossimità

Sanità in Piemonte: a Ivrea un convegno sulla diagnostica per sostenere la medicina di prossimità La […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Economia

Digitalizzazione dei servizi: finanziamento di oltre centomila euro dal Pnrr al Comune di Chivasso

Entro quest’anno sarà estesa a tutti i servizi comunali la piattaforma di pagamenti elettronici PagoPA grazie […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Cronaca

Cuorgnè: prosegue l’attività lo Sportello di ascolto e consulenza per anziani e disabili a Villa Filanda

Prosegue il servizio di sportello di ascolto e supporto promosso dal progetto “Reti di prossimità” rivolto […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Cronaca

“Vauda, tagliare i confini del parco indebolisce il controllo dei cinghiali”. L’allarme della Coldiretti

“Vauda, tagliare i confini del parco indebolisce il controllo dei cinghiali”. L’allarme della Coldiretti Un possibile […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Cronaca

San Giusto Canavese: furto nella notte in una villetta. I ladri si danno alla fuga con la cassaforte

San Giusto Canavese: furto nella notte in una villetta. I ladri si danno alla fuga con […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy