05/01/2020

Cronaca

Piromani in azione a Ivrea: a fuoco i presepi allestiti in due chiese. Tempestivo intervento dei pompieri

CONDIVIDI

Questa volta i piromani si sono accaniti contro i presepi allestiti nelle chiese eporediesi: ignoti hanno appiccato le fiamme nella chiesa di San Maurizio nella centrale via Arduino e la chiesa San Salvatore di via Palestro nel cuore del centro storico cittadino. E’ accaduto nella mattinata di ieri, sabato 4 gennaio a Ivrea.

Ad avvertire i vigili del fuoco stati alcuni fedeli spaventati dalla densa coltre di fumo che ha invaso le navate delle due chiese. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea ha evitato che le fiamme potessero propagarsi ulteriormente e danneggiare seriamente i due edifici religiosi.

Non si sono registrati feriti o intossicati. Su entrambi gli episodi stanno indagando gli agenti della polizia locale.

15/08/2022 

Eventi

È iniziato il conto alla rovescia per la 26° edizione della “Festa dei Nocciolini di Chivasso”

È iniziato il conto alla rovescia per una delle manifestazioni più attese dal territorio Chivassese. Dal […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Valperga: esce di strada con l’auto, colpisce un palo della luce e si ribalta. Ferito un 20enne

Ancora un incidente stradale sulle strade canavesane: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo nella […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Caluso piange Ilham, l’Oss 47enne volontaria del soccorso, vinta da un male incurabile

Aveva 47 anni Ilham Bouguerba quando si è spenta vinta da un male che non le […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Weekend di Ferragosto in Piemonte e Canavese: sono tutti balneabili i 79 lidi della regione

Gli esiti degli ultimi campionamenti effettuati da Arpa Piemonte hanno confermato che tutti i 79 lidi […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy