08/08/2017

Politica

Pertusio: “Il servizio di raccolta rifiuti è oneroso” e il sindaco Cresto “rompe” con la Teknoservice

Pertusio

/
CONDIVIDI

Che il sindaco di Pertusio Antonio Cresto sia un amministratore di parola è evidente nei fatti: da tempo aveva annunciato che avrebbe sottratto la gestione dei rifiuti alla Teknoservice, subentrata all’ex Asa, a causa di un servizio giudicato troppo oneroso e così ha fatto. Il Comune ha affidato, in via sperimentale, il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti alla società Sea (Soluzioni Eco-Ambientali) di Torino per il periodo agosto-dicembre 2017.

Più volte il sindaco Cresto aveva minacciato di rompere i ponti con la Teknoservice, un’intenzione ribadita nel corso dell’ultima assemblea della Cca. Alla base della decisione assunta è la richiesta, non accolta dalla società, di ridurre i costi del servizio di raccolta. Sulla base della risposta fornita dalla Teknoservice, l’amministrazione ha deciso di rescindere il contratto con Teknoservice.

Per il semestre di sperimentazione la Sea di Torino svolgerà il servizio ad un costo di 28mila 330 euro. Il costo annuale del servizio ambientale ammonterà, se la sperimentazione registrerà un bilancio positivo, ammonta a 68mila euro.

Dov'è successo?

30/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi sfiorata la soglia dei mille nuovi contagi. Tre i decessi. 492 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, 30 novembre, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Eventi

Doppio concerto a Rivarolo delle bande musicali “La Rivarolese” e “La Novella” di San Maurizio

Sabato 11 dicembre 2021 avrà luogo un’edizione speciale del concerto di Santa Cecilia per la Filarmonica […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Mazzè: prostituta sale sull’auto di un cliente ma viene rapinata e gettata fuori dall’auto. È grave

Rapinata e poi gettata sulla strada da un’auto in corsa. È in prognosi riservata all’ospedale di […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Borgaro: in uno scontro il portiere cade per terra e non muove le gambe. Salvato da un arbitro eroe

È raro che un arbitro esca dal campo tra gli applausi dei tifosi: ad Ayoub El […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Il calcio piemontese e canavesano in lutto per la morte di Stefano Borla, preparatore dei portieri

È deceduto dopo tre giorni di agonia in ospedale Stefano Borla, 50 anni, responsabile della scuola […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Volpiano, esercitazione della protezione civile per operazioni di ricerca e salvataggio

Nella settimana dal 22 al 26 novembre a Volpiano si è svolta un’esercitazione di protezione civile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy