04/02/2016

Cronaca

Pertusio, non aveva versato i contributi dei dipendenti. Assolto Antonio Cresto

Pertusio

/
CONDIVIDI

Assolto perché il fatto non costituisce reato. E’ con questa motivazione che il giudice Maria Claudia Colangelo del tribunale di Ivrea ha posto fine alla vicenda giudiziaria per la quale era stato imputato per il ritardato pagamento dei contributi Inps degli dipendenti della sui azienda. Il sindaco di Pertusio, titolare della “Officine Meccaniche Cresto”. Secondo quanto sostenuto dalla pubblica accusa l’amministratore nel 2009 avrebbe intenzionalmente ritardato il versamento di 80 mila euro dovuti per il contributo dei dipendenti. La denuncia penale era scattata, come prevede la legislazione in vigore in materia sui reati finanziari.

In aula, lo scorso venerdì quando è stato celebrato il processo, il legale di Antonio Cresto, l’avvocato Raffaella Enrietto, ha sottolineato a difesa del suo assistito, che si trattava di un momento economicamente difficile. Il titolare dell’azienda avrebbe dirottato le risorse economiche disponibili per pagare gli stipendi alle maestranze e per tenere in attività l’azienda. Quegli ottantamila euro sono serviti a quello, tanto è vero cheil denaro destinato al pagamento dei contributi è stato regolarmente restituito negli anni seguenti. E’ da sottolineare il fatto che dal 2009 un decreto ha depenalizzato il reato qualora si tratti di importi inferiori ai centomila euro. L’avvocatessa Enrietto è soddisfatta: a suo giudizio il suo assistito è stato assolto nel merito per non aver commesso il fatto.

Dov'è successo?

28/07/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora instabilità climatica e temporali. Picco del caldo nel prossimo fine settimana

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Alta pressione in rinforzo sul Mediterraneo con temporali […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta: “Non si scarichi sul Dg Scarpetta la responsabilità”

È lecito attribuire a un direttore generale che ha preso servizio soltanto da due mesi responsabilità […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 224 nuovi contagi e nessun decesso. Invariati i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16 di martedì 27 luglio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Economia

Più servizi sanitari, recupero delle filiere produttive: accordo per il rilancio delle Valli di Lanzo

Attivazione di servizi sanitari di comunità, potenziamento del sistema di gestione delle emergenze, consolidamento dei legami […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: le ceramiche degli studenti del “Faccio” celebrano i 50 anni della Regione

Nella mattinata di oggi, martedì 27 luglio, nella sala delle Bandiere di Palazzo Lascaris, sono state […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Chivasso: educatrice positiva al Covid 19. Sospeso il Centro estivo. 35 bambini in quarantena

Sospeso a Chivasso il Centro estivo della Scuola Mazzucchelli a causa di un’educatrice risultata positiva al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy