22/05/2022

Cronaca

Ozegna: il Comune compra all’asta il castello dei Conti di San Martino per 210 mila euro

CONDIVIDI

Dopo anni di incertezze sulla possibilità di poter contare su risorse finanziarie adeguate, il Comune di Ozegna ha deciso di acquistare il castello cittadino per trasformarlo in un museo. Sulla dimora storica l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Sergio Sertoli ha investito 210 mila euro, un prezzo decisamente inferiore al prezzo iniziale. La base d’asta, infatti, superava il milione e mezzo di euro.

Più volte il Comune aveva tentato di acquistare il castello, appartenuto alla casata dei Conti di San Martino, ma il prezzo era sempre superiore alle disponibilità finanziarie dell’ente. D’altro canto, la precedente proprietà aveva effettuato ingenti investimenti per trasformare il maniero in un albergo di lusso ma i incoli imposti e il costo della ristrutturazione hanno frenato le velleità della proprietà che p fallita.

Ed è così che il castello di Ozegna è stato messo all’asta dal tribunale fallimentare. Dopo vari tentativi, la base d’asta è stata abbassata e il Comune ha fatto un’offerta che è stata, sorprendentemente accettata. Rimane da sciogliere il nodo dell’utilizzo del castello: l’ipotesi più accreditata prevede che una parte della dimora il trasferimento di alcuni uffici comunali e gli spazi, quelli più nobili e di pregio da utilizzare per eventi e rassegne culturali di respiro nazionale.

L’obiettivo, spiega il sindaco Sergio Bartoli è quello di fare in modo che il castello, frutto di un impegno economico di rilievo per un paese come quello di Ozegna, divenga un punto di riferimento culturale e artistico per il territorio canavesano e, più in generale, per quello piemontese.

24/06/2022 

Economia

Caselle, l’aeroporto è stato premiato, nella sua categoria, come il migliore in Europa

Torino Airport vince il primo premio come Best European Airport nella sua categoria in occasione della […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Cronaca

Inaugurati al Movicentro di Venaria i “Bike Box” finanziati dalla Città Metropolitana di Torino

A Venaria sono a disposizione 6 spazi, ognuno dei quali può contenere due biciclette. L’iniziativa è […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Arte

“Libertà è musica”: grande concerto di fine anno del Liceo Musicale di Rivarolo Canavese

“Freedom-Libertà è Musica” è il titolo dello spettacolo che ha impegnato l’associazione Liceo Musicale di Rivarolo […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Cronaca

Violenta rissa tra vicini di casa a Vauda: due finiscono al Pronto soccorso. Quattro i denunciati

Quattro persone denunciate per aver dato vita a una rissa tra vicini di casa che si […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: al Nord e in Canavese cieli sereni con possibili e isolate piogge

Queste le previsioni del tempo di sabato 25 giugno elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy