30/12/2019

Sanità

Il nuovo ospedale di Ivrea è una priorità. E il Consiglio regionale vota un ordine del giorno del Pd

CONDIVIDI

La realizzazione ormai indifferibile del nuovo ospedale di Ivrea torna alla ribalta grazie a un ordine del giorno presentato dal Pd in Consiglio regionale e approvato all’unanimità da tutte le forze politiche nella seduta dello scorso 18 dicembre e che sembra essere passata inosservata. La nuova struttura rientra in un contesto più ampio di investimenti che riguarda anche le aziende sanitarie e ospedaliere di Cuneo e Alessandria. Si tratta di un altro passo in vanti in una strada tortuosa e costellata di difficoltà in larga parte legate ai campanilismi.

“L’ordine del giorno impegna la Giunta ad elaborare un programma di investimenti che preveda anche il nuovo #ospedale di #Ivrea – spiega il consigliere regionale Pd Alberto Avetta -. È stato un primo passo indispensabile per approfondire le ipotesi progettuali cogliendo l’opportunità dei fondi sull’edilizia sanitaria messi a disposizione dal Governo Conte. Nei prossimi mesi verificheremo che la Regione dia corso a questo impegno”.

Che la Regione Piemonte si sia resa conto delle limitazioni strutturali dell’ospedale eporediese inaugurato nel 1956, lo dimostra il fatto che l’assessore alla Sanità Luigi Icardi nel corso dell’Assemblea dei sindaci convocata nello scorso mese di novembre abbia affrontato con decisione il problema. Al di là delle decennali divisioni tra i sindaci che hanno di fatto bloccato ogni iniziativa in questo senso Alberto Avetta sottolinea che spetta alla Regione Piemonte la programmazione sanitaria anche per quanto concerne l’edilizia sanitaria.

L’interesse collettivo dovrebbe far accantonare ogni campanilismo per fare in modo di cogliere tutte le opportunità che possano consentire di poter realizzare una struttura sanitaria comoda e moderna al passo con i tempi.

L’invito rivolto ai sindaci è stato esplicito. Basterà a convincere anche gli amministratori più recalcitranti?

26/09/2022 

Politica

Alessandro Giglio Vigna unico parlamentare eletto in Canavese. “Chiediamo al territorio di fare squadra”

La Lega è l’unico partito ad aver eletto con una candidatura blindata un parlamentare in Canavese. […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Sport

Chivasso: “Trail delle Colline”, una corsa per sostenere la lotta della Lilt contro i Tumori al seno

Una collaborazione consolidata tra due realtà molto attive sul territorio: in estrema sintesi, è questo il […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Elezioni: “Ciclone Meloni” nei collegi piemontesi. Il centrodestra vince 13 a 2 sul centrosinistra

Il centrodestra ha “sfondato” in Piemonte grazie al successo riscosso da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Cuorgnè: vietato dare da mangiare ai piccioni. Multe, per chi trasgredisce, fino a 500 euro

Chi dà da mangiare ai piccioni in città rischia di mettere mano al portafoglio e di […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: tra sole e cieli nuvolosi il primo freddo autunnale inizia a farsi sentire

Queste le previsioni del tempo per martedì 27 settembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Ivrea roccaforte del Pd. Chivasso, Rivarolo, Cuorgnè, Castellamonte e Ciriè vanno al centrodestra

Il centrodestra questa volta ha sbancato, sbaragliando nettamente la coalizione di centrosinistra e il Terzo Polo. […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy