23/02/2016

Cronaca

Omicidio Pomatto: Mario Perri nega di aver commesso l’omicidio e chiede la scarcerazione

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Nega. Nega tutto Mario Perri. Da quando è stato arrestato, l’uomo, 55 anni, domiciliato a Rivarolo ma di origini calabresi continua a ripetere di non essere stato lui a uccidere Pierpaolo Pomatto, 66 anni, trovato cadavere il 19 gennaio scorso, nelle campagne della frazione Vesignano di Rivarolo Canavese, ucciso da un colpo d’arma da fuoco alla nuca. Nella mattinata di ieri, lunedì 22 febbraio, il pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi, che ha coordinato le indagini dei carabinieri, ha interrogato Perri. L’uomo attende con trepidazione l’esito del pronunciamento del tribunale del riesame, previsto per il prossimo venerdì.

E’ stata l’avvocato Daniela Dematteis che rappresenta il presunto omicida ha presentare l’istanza di scarcerazione. Mario Perri si trova in una cella del carcere di Ivrea. L’arresto è stato determinato dall’accurata analisi dei tabulati telefonici dato che l’uomo si trovava in possesso del telefono cellulare di proprietà del felettese Pierpaolo Pomatto. Perri continua a sostenere di aver incontrato occasionalmente la vittima. “Eravamo a bordo delle nostre auto. Ci siamo salutati. Mi ha detto che andava a Ivrea”. I tabulati relativi al traffico telefonico e la testimonianza di alcune persone che li avrebbero visti insieme poco prima dell’omicidio, contrastano con la sua versione dei fatti.

01/12/2021 

Cultura

Rivarolo Canavese: gli allievi del Liceo musicale raccolgono i primi successi anche fuori dal Piemonte

L’associazione “Liceo Musicale” di Rivarolo Canavese può contare sulla terza generazione di musicisti e cantanti che […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: superata la soglia dei 900 nuovi contagi. In calo i ricoveri in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, mercoledì 1° dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Sport

Nuoto: successo della squadra canavesana al Trofeo Città di Rapallo. Raffaella Aimone è quinta

Inizia da Rapallo la stagione della squadra Master di Ivrea. La piccola spedizione Canavesana composta da […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: al via il bando per le oltre mille Pro loco che animano e valorizzano gli enti locali

È attivo da oggi, mercoledì primo dicembre e fino al 15 dicembre 2021 un bando, promosso […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Incidente in via Favria a Rivarolo Canavese: disabile sulla sedia a rotelle investita da un furgone

Una donna sulla sedia a rotelle è stata investita da un furgone in via Favria a […]

leggi tutto...

01/12/2021 

Cronaca

Rivara: incendio nella notte. A fuoco un’autorimessa. Distrutti due veicoli

Un’autorimessa situata in via San Giovanni è stata distrutta da un incendio nella notte tra martedì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy