20/01/2020

Cronaca

Montanaro: i ristoratori canavesani piangono la morte, a soli 46 anni, del grande chef Diego Baro

CONDIVIDI

Il malore che lo ha colpito nella sua abitazione di Montanaro mercoledì scorso gli è stato fatale nonostante il ricovero al San Giovanni Bosco di Torino: il mondo della ristorazione canavesana piange la scomparsa dello chef Diego Baro, deceduto a soli 46 anni. Presidente del Gal, il consorzio operatori turistici delle Valli del Canavese e anima dell’associazione “Disciples del Auguste Escoffier”, in passato presidente dell’Unione Italiana Ristoratori.

Diego Baro aveva iniziati molto presto a usare il suo talento sui fornelli: fino al settembre dello scorso anno aveva gestito con il fratello Valter l’hotel Erbaluce di Caluso (ora rilevato dall’imprenditore Silvio Sardi).

In seguito, si era impegnato nel rilancio del ristorante La Marmotta a Gressoney. Diplomatosi all’istituto alberghiero Prat di Ivrea, Diego Baro han iniziato a lavorare molto presto facendosi apprezzare a livello nazionale per la fantasia, il talento e la capacità di esaltare il sapore degli alimenti. Lascia la compagna Maria Rosa e i fratelli Valter e Fulvio.

Le esequie saranno celebrate alle 15,00 di mercoledì 22 gennaio nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Domani, 21 gennaio, alle 20,30 sempre nella chiesa parrocchiale sarà recitato il Santo Rosario. Molti i messaggi dolenti dei tanti amici pubblicati sulla sua bacheca social.

01/06/2023 

Sanità

Viù: al via il progetto socioassistenziale “Accorciamo le distanze” per potenziare i servizi montani

Viù: al via il progetto socioassistenziale “Accorciamo le distanze” per potenziare i servizi montani È stato […]

leggi tutto...

01/06/2023 

Cronaca

Chivasso: l’imprenditore trovato morto nel bagaglio dell’auto non è stato ucciso. Lo conferma l’autopsia

L’imprenditore chivassese Marco Conforti non è stato ucciso: lo ha confermato l’autopsia effettuata dal medico legale […]

leggi tutto...

01/06/2023 

Cronaca

Volpiano: un nuovo defibrillatore, donato dalla Fondazione “Specchio dei tempi” sotto i portici del municipio

Lunedì 29 maggio è stato inaugurato il defibrillatore donato al Comune di Volpiano dalla “Fondazione La […]

leggi tutto...

01/06/2023 

Cronaca

Non autosufficienza: Valle (Pd): “Rsa Aperta: si facilitino le modalità di scelta per le famiglie”

Non autosufficienza: Valle (Pd): “Rsa Aperta: si facilitino le modalità di scelta per le famiglie” “La […]

leggi tutto...

01/06/2023 

Cronaca

Sì al Project Financing degli impianti idroelettrici con concessioni scadute sul torrente Orco e sul Po

Sì al Project Financing degli impianti idroelettrici con concessioni scadute sul torrente Orco e sul Po […]

leggi tutto...

01/06/2023 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, venerdì 2 giugno, giornata soleggiata. Temporali nelle valli montane

Queste le previsioni del tempo per domani, venerdì 2 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy