21/03/2016

Cronaca

Montalenghe, rendeva la vita difficile a una famiglia romena. A 81 anni va a processo

Montalenghe

/
CONDIVIDI

Ha 81 anni Gina Gagliaro. E adesso va alla sbarra in tribunale a Ivrea, con l’accusa di molestie, stalking, atti persecutori e lesioni personali. I fatti dei quali è accusata risalgono al 2007: nell’arco di quattro anni, fino al 2011, avrebbe escogitato di tutto per far cadere in depressione, causando un continuo panico, una famiglia di origine romena che abitava al piano inferiore dello stabile in cui risiede la combattiva Gina Gagliaro. Il suo atteggiamento è stato ritenuto così insopportabile da costringere la famiglia a ritornare in Romania, al paese di origine.

E’ accaduto in un villetta quadrifamigliare a Montalenghe; dopo l’arrivo dell’anziana, stando ha quanto sostene la parte lesa, sono iniziati i rumori notturni causati dal trascinamento dei mobili trascinati sul pavimento da una stanza all’altra, passi rumorosi, oggetti lasciati cadere a terra con il conseguente fracasso prodotto, tapparelle chiuse con violenza. L’intento, forse, era quello di impedire che la famiglia romena che abitava al piano sottostante non potesse chiudere occhio.

E non è tutto: le vittima hanno raccontato di spazzatura rovesciata sul balcone, dispetti continui, rovesciamento di acqua fredda e bollente rovesciata dal balcone, insulti razzisti e minacce. Una vita d’inferno, insomma, causata da una pensionata che, a quell’età età avrebbe dovuto condurre un vita tranquilla. Sta di fatto che la strategia messa in atto dall’aziana ha creato forti ripercussioni psicologiche nel nucleo famigliare costituito da padre, madre e una bimba di dieci anni, che per anni ha vissuto nel terrore, tanto da costringerli ad allontanarsi dall’Italia,

E ancora: il lancio di un petardo contro il capofamiglia che lo ha costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 23 giugno. In quell’occasione il giudice ascolterà la terribile pensionata ottantunenne.

Dov'è successo?

24/09/2021 

Economia

Cantieri di lavoro in Piemonte: dalla Regione 1,5 milioni di euro per i nuovi bandi. Ecco tutte le Info

Un’opportunità concreta di occupazione per le persone più svantaggiate e più deboli che affrontano il mercato del lavoro. […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 213 nuovi contagi e tre decessi. Stabile la situazione nelle terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, venerdì 24 settembre l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, continua fino al 31 ottobre l’apporto dei medici di famiglia per le vaccinazioni

La campagna di vaccinazione in atto negli studi dei medici di medicina generale proseguirà nei prossimi […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Cultura

Al Castello Malgrà, domenica 26 “Blue Moon”, il gran concerto del Coro Polifonico Città di Rivarolo

Avrà luogo domenica 26 settembre alle 20,45 nella suggestiva cornice delle Ex Scuderie del Castello Malgrà […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid, migliorano i parametri. Il Piemonte resta ancora in zona bianca fino a fine settembre

Nella settimana che va dal 13 al 19 settembre il numero dei nuovi casi segnalati in […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Cronaca

Agliè: bimba di sei anni si addormenta sullo Scuolabus e si risveglia, in lacrime, nel deposito

È salita sullo scuolabus per recarsi a scuola a Loranzè, si è seduta e, durante il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy