Maltempo: a Leinì un albero crolla su una Fiat Panda. Illeso il conducente. Danni a Caselle e Volpiano

Volpiano

/

11/07/2017

CONDIVIDI

Le autopompe dei vigili del fuoco hanno macinato chilometri su chilometri per tutto il pomeriggio e la notte

L’ondata di maltempo che per tutto il pomeriggio e la serata di ieri lunedì 10 luglio ha colpito non solo Chivasso e Crescentino devastati dal passaggio di una tromba d’aria ma anche Volpiano, Leinì e Caselle. Anche in questo caso il vento fortissimo e la pioggia furiosa seguita da una violenta grandinata ha abbattuto alberi e allagato strade. A Volpiano il sottopasso è rimasto allagato e alcune automobili sono rimaste danneggiate dagli alberi spezzati dalla furia del vento (nelle foto).

Il bollettino di guerra prosegue: a Leinì un albero è crollato su una Fiat Panda in via Volpiano: illeso il conducente che è stato estratto dall’abitacolo distrutto grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Sia a Volpiano che a Leinì altre auto parcheggiate nelle aree condominiali sono state semidistrutte dalla caduta di alberi e pali telefonici. Sono stati un pomeriggio e una nottata di intensissimo lavoro per le squadre dei vigili del fuoco che hanno operato incessantemente per rispondere alle continue chiamate dei cittadini impauriti o in difficoltà. Gravi disagi anche per il traffico stradale, prima rallentato dalla violenta grandinata e dalla pioggia battente e poi bloccata dai tronchi d’albero abbattuti da un vento eccezionale.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/09/2020

Referendum Costituzionale: il Canavese vota Sì a maggioranza alla riduzione dei parlamentari

Anche il Canavese ha votato a maggioranza il Sì alla riforma costituzionale che prevede la riduzione […]

leggi tutto...

21/09/2020

Ospedale di Ivrea, il consigliere Andrea Cane (Lega): “Per i lavori occorre il sì del governo”

I lavori all’ospedale di Ivrea? Non dipendono dalla Regione Piemonte ma dall’attuazione da parte del Commissario […]

leggi tutto...

21/09/2020

Coronavirus: in calo il numero dei nuovi contagiati. Stabili i ricoveri. Un decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 15,30 di oggi, lunedì 21 settembre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy