04/06/2017

Cronaca

Lutto a Prascorsano: è morto all’età di 104 anni Quinto Buffo, il carabiniere più anziano d’Italia

Prascorsano

/
CONDIVIDI

E’ morto a Prascorsano, il paese nel quale abitava da sempre, Quinto Buffo che3 con i suoi 104 anni di età era il carabinieri più anziano d’Italia: i funerali si svolgeranno nel pomeriggio di domani 5 giugno alle 15,30 nella chiesa parrocchiale di Prascorsano. La salma partirà dalle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè.

Lo scorso mese di gennaio, in occasione del suo 104° compleanno il generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, comandante generale dell’Arma dei carabinieri per mano del comandante provinciale di Torino Emanuele De Santis, aveva inviato a Quinto Buffo un messaggio augurale e una lucerna di cristallo.

104 anni rappresentano un traguardo di vita importante e, per l’occasione, a Prascorsano dove Quinto Buffo viveva nella sua abitazione di via Villa circondato dall’affetto dei famigliari: il figlio Loredano, la nuora Mary, la nipote Roberta e il marito Marci Pianasso e la pronipote Giorgia, erano giunti anche il capitano della Compagnia dei carabinieri di Ivrea Domenico Guerra e i  marescialli della stazione di Cuorgnè Massimiliano Usai e Daniele Fuoco.

Alla cerimonia di consegna degli omaggi inviati dal comandante generale dell’Arma era presente anche il sindaco del piccolo centro della Vasl Gallenca Piero Rolando Perino. L’appuntato Quinto Buffo ha indossato l’uniforme poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale e durante tuttoil conflitto. Dopo esse scampato agli orrori della guerra, sempre attendendosi ai valori che caratterizzato l’Arma, dopo essere andato in pensione aveva continuato a lavorare in qualità di autista.

La sua esistenza, limpida, trasparente e ispirata ai sani principi che ha trasmesso ai figli, si è sempre basata sui valori cardini appresi al servizio dell’Arma.

Dov'è successo?

30/11/2022 

Economia

Valperga: “Spazi di società” propone l’incontro “Scosse energetiche. Come difendersi?”

Il Circolo associativo Spazi di società, attivo nei locali della Soms di Valperga, con l’intento di […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Torre Canavese: a fuoco il tetto di una villetta. Pompieri al lavoro per domare le fiamme

A fuoco il tetto di un’abitazione a Torre Canavese. L’incendio è divampato intorno alle 18,30 di […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Canavese: chiuse al traffico per lavori di consolidamento le strade provinciali di Ceres, Rocca e Caravino

Strada provinciale 80 di “Caravino”, Strada provinciale 33d02 “della Val Granda – coll. Ceres”, Strada provinciale […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Economia

Economia: “IoLavoro” torna in presenza a Torino dopo il primo appuntamento di Biella

Dopo tre anni di edizioni digitali “IoLavoro” torna in presenza: il 25 novembre lo è stato […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Il sindaco di Chivasso annuncia la revoca della cittadinanza onoraria ad un quadrumviro della Marcia su Roma

“Il centenario della Marcia su Roma avrà un’eco a Chivasso, ma di tenore diametralmente opposto ai […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Gli orfani ucraini senza corrente elettrica. La memoria viva: “Ridiamo la luce agli angeli di Mariupol”

Dalla struttura ucraina che ospita gli orfani sfuggiti alla distruzione di Mariupol giunge un appello disperato: […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy