14/11/2015

Cronaca

Leinì, i carabinieri investigano sul lavoro nero. Assunti in provincia 32 lavoratori “irregolari”

Leinì

/
CONDIVIDI

Lavoravano in nero, sottopagati, senza garanzie di sicurezza e di contribuzione. Ora, grazie ai controlli effettuati dai carabinieri, 32 lavoratori hanno un regolare contratto di lavoro. L’intensa attività di controllo effettuata dai Nucleo carabinieri Ispettorato del lavoro di Torino in collaborazione con i colleghi delle locali stazioni dell’Arma e della Direzione Territoriale del Lavoro, ha consentito di ottenere importanti e positivi risultati nell’azione di contrasto al lavoro sommerso.

I controlli sono stati effettuati a Leinì, Torino, Santena, Collegno, Sant’Ambrogio di Torino e in diversi altri comuni della provincia. Il bilancio parla chiaro: sono state sospese dieci attività commerciali: tre Kebab, una birreria, una carrozzeria, un negozio di acconciature cinese, un ristorante self-service, alcuni bar e un esercizio di vendita al dettaglio di frutta e verdura (in quest’ultimo caso il lavoratore in nero era anche clandestino). L’ intervento dei carabinieri ha consentito a 32 persone di lavorare con una maggiore tranquillità e nel rispetto delle leggi.

Dov'è successo?

16/04/2021 

Economia

Dalla Regione contributi ai Comuni per le strutture che ospitano lavoratori stagionali nelle aziende agricole

Per l’anno 2021 Comuni, Unioni di Comuni e Consorzi di Comuni del Piemonte potranno contare su […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Cronaca

Chivasso-Ivrea: il pellet che vendevano via web era contraffatto. La Finanza denuncia 4 persone

Veniva venduto come “pellet” di marca, ma in realtà era un falso spacciato per come genuino […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: domani, sabato 17 aprile, l’ultimo saluto ai coniugi Dighera. Domenica 18 è lutto cittadino

La Comunità di Rivarolo Canavese saluterà per l’ultima volta Osvaldo Dighera e la moglie Liliana Heidempergher […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

L’ozonoterapia per i pazienti affetti da Covid. L’assessore Icardi: “Effetti benefici evidenti”

“Recenti articoli suggeriscono la possibilità che l’ozonoterapia sistemica sia un efficace supporto in fase precoce della […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.264 nuovi contagi e 26 i decessi. I pazienti guariti sono 2.155 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, giovedì 15 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid: stabile il numero dei ricoverati negli ospedali dell’Asl. Cala la pressione sui pronto soccorso

La pandemia di Coronavirus corre ancora ma negli ospedali canavesani che fanno capo all’Asl T04 la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy