02/12/2015

Cronaca

Leinì: arrotondavano lo stipendio spacciando droga. Tre uomini agli arresti domiciliari

Leinì

/
CONDIVIDI

Arrotondavano lo stipendio con una seconda attività non faticosa ma molto più remunerativa: i carabinieri della stazione di Leinì hanno arrestato un operaio un autista e uno studente che spacciavano marijuana e hashish. Tre persone dalla condotta irreprensibile che nel tempo libero si trasformavano in pusher.

L’operaio, ventunenne residente a Fiano è stato arrestato quando i carabinieri fermato uno dei suoi clienti abituali che nella memoria de3l telefono aveva numerosi messaggi inviati al suo fornitore di fiducia. Per i militari risalire all’identità dell’operaio è stato facile. Nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione dell’operaio gli uomini dell’Arma hanno ritrovato due buste di cell0phane che contenevano 115 grammi di marijuana. Il giovane si trova adesso agli arresti domiciliari.

Lo studente spacciatore, anch’egli di 21 anni, è stato invece arrestato a Ciriè. Anche in questo caso il suo nome è stato fatto da alcuni clienti intercetti telefonicamente dai carabinieri. In casa i militari hanno scoperto dosi di marijuana per 115 grammi. Anche per lui sono scattati gli arresti domiciliari.

Le manette sono scattate ai polsi dell’autista di 37 anni a Rivoli. Il suo nome è stato fatto da alcuni  che erano stati precedente fermati durante un controllo antidroga effettuato a Leinì. In casa i militari hanno rinvenuto 55 grammi di hashish. Arresti domiciliari anche per lui.

Dov'è successo?

26/10/2020 

Sanità

L’Asl T04 allestisce altri due punti di accesso diretto per i tamponi e ricerca luoghi idonei

L’Asl T04 sta valutando per l’attivazione di due nuovi Punti di accesso diretto per l’esecuzione di […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

La sindaca di Settimo Elena Piastra positiva al Covid. L’appello sui social: “Non abbassiamo la guardia”

Elena Piastra, sindaco di Settimo Torinese, è risultata positiva al Coronavirus. È stata l’amministratrice a dare […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: l’epidemia continua la sua corsa. Nelle ultime 24 ore + 1.625 casi positivi

Alle 17,30 di oggi, lunedì 26 ottobre, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Ivrea: di notte sul tetto di un’autovettura inveisce contro l’ex titolare. 33enne arrestato dalla polizia

La scorsa notte gli agenti del commissariato Ivrea e Banchette hanno ricevuto la segnalazione di un […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Emergenza Covid, il governatore Cirio: “Manteniamo mascherina e distanziamento sociale”

Commentando il Dpcm appena emanato dal Governo, il presidente della Regione Alberto Cirio dichiara che “siamo […]

leggi tutto...

26/10/2020 

Cronaca

Incidente sul raccordo Torino-Caselle. Auto investe operaio dell’Anas. Il ferito trasportato al Cto

Un operaio dipendente dell’Anas è stato investito da una Fiat 500 in transito sul raccordo autostradale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy