09/11/2019

Economia

Le eccellenze agroalimentari del territorio canavesano in mostra al “Fico” di Bologna

CONDIVIDI

Domenica 17 novembre, dalle 10,00 alle 17, 00 le “Tre Terre Canavesane” (Agliè, Castellamonte, San Giorgio Canavese) parteciperanno congiuntamente a “Comuni in festa” ed avranno un proprio spazio espositivo di oltre 60 metri quadrati a FICO – Fabbrica Italiana Contadina Eatalyworld a Bologna. FICO è il parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia più grande al mondo, situato negli ex spazi del Centro agroalimentare di Bologna, aperto a fine 2017. Il parco occupa una superficie di 10 ettari, di cui otto coperti in cui sono presenti negozi e ristoranti di 150 aziende e due ettari esterni dedicati a una fattoria didattica in cui si possono osservare le attività agricole di coltivazione e allevamento. Sono altresì presenti attrazioni educative e multimediali per illustrare il rapporto tra l’essere umano e i diversi elementi naturali (fuoco, terra, mare, animali, vino-olio-birra, futuro). Lungo il corridoio principale si trovano gli stand delle regioni italiane e punti vendita dei loro prodotti principali e più famosi.

Al suo interno si trovano anche biciclette in uso gratuito per poter girare meglio il parco. Quale posto migliore dunque per mostrare le eccellenze enogastronomiche, le tradizioni e le bellezze delle Tre Terre Canavesane? Dalle 10,00 a turni di un’ora, saranno in degustazione i vari prodotti presentati direttamente dai produttori: confetture, formaggi di alpeggio della Valle Sacra, antichi mais piemontesi, torcetti di Agliè, biscotti della Duchessa, tofeja (minestra di fagioli Piattella di Cortereggio – presidio Slow Food –  con le cotiche), vino Erbaluce di Caluso DOCG, Erbaluce di Caluso Spumante Metodo Classico DOCG, Passito di Caluso DOC, Canavese Rosso DOC, Cassis morenico.

Le “Tre Terre” saranno presenti nel loro stand portando inoltre un artigiano della ceramica che per tutto il giorno lavorerà la terra rossa di Castellamonte al tornio, per la produzione di oggetti artistici e stoviglie tradizionali quali la “tofeja”. L’area destinata alle “Tre Terre” sarà inoltre animata da attività ludiche per bambini a cura del progetto “Michela”. Ovviamente l’obiettivo sarà quello di legare ai sapori e alle tradizioni anche le tante eccellenze dal punto di vista turistico: come i tre castelli, la Villa Meleto, residenza del poeta Guido Gozzano ad Agliè, la Rotonda Antonelliana o il Museo della Ceramica a Castellamonte o il museo Etnografico “Nossi Raiss” a San Giorgio Canavese. Non solo cultura ma anche suggestivi paesaggi per chi ama le passeggiate nella natura, a piedi, in bici o a cavallo, come ad esempio lungo lo storico Canale di Caluso. Un approccio slow alla vacanza in un angolo di Piemonte ancora tutto da scoprire.

Onde favorire la partecipazione dei cittadini a questo importante momento di promozione e per consentire la visita di FICO i comuni delle “Tre Terre Canavesane” organizzano una gita in autobus con partenza alle 6,30 di domenica 17 dalla piazza di ogni paese (Piazza Lebolo – Cogliati, Castellamonte – Piazza Castello, Agliè – Piazza M. Pescatore, San Giorgio C.se). L’arrivo a Bologna è previsto per 10,30, ci sarà dunque tempo libero per visitare il parco e le varie attrazioni, con partenza per il ritorno alle ore 16,30 e un arrivo in Canavese previsto per le 20,30. Il costo della gita è di 25 euro a persona e prevede il trasporto in bus AR e una degustazione presso lo stand delle Tre Terre Canavesane, nonché l’ingresso libero a FICO. Necessaria la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere ad Ufficio Turistico Pro Loco Agliè – Piazza Castello 3 Tel. 0124 330335 – info@prolocoaglie.it
Informazioni presso i 3 comuni:  Agliè: 0124.33.03.67 aglie@ruparpiemonte.it; Castellamonte 0124.51.87.216 cultura@comune.castellamonte.to.it; San Giorgio Canavese 0124.32.12.1 municipio@comunesangiorgio.it

30/09/2022 

Economia

Bollette, aumento record dal 1° ottobre: l’intervento straordinario dell’Arera evita il raddoppio

Con un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione, l’Arera limita […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Usseglio-Lemie: 84enne di San Maurizio Canavese precipita in un dirupo e muore

Aveva 84 anni l’escursionista di San Maurizio Canavese che ha perso la vita dopo essere precipitato […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Sport

Karate: la Città metropolitana premia i protagonisti nei Campionati Europei

Mercoledì 5 ottobre alle 18,30 nella sala conferenze al XV piano della sede di corso Inghilterra 7 della […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Castellamonte: il gas naturale arriva anche nelle frazioni Campo, Muriaglio e Preparetto

A partire da ieri, mercoledì 28 settembre, le frazioni di Campo e Muriaglio di Castellamonte potranno […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Pietro Grasso presenta ai ragazzi di Salassa il suo libro dedicato a Giovanni Falcone

Un doppio appuntamento a Salassa per presentare il libro “Il mio amico Giovanni”, scritto dall’ex Presidente […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Economia

La “Green Community” diventa realtà: per la Lega un’ottima notizia per tutta la “Squadra Canavese”

“Sinergie in Canavese”, con capofila l’Unione Montana Valli Orco e Soana, è da oggi una delle […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy