16/05/2021

Arte

L’astro nascente del Jazz è il favriese Riccardo Gresino che si è laureato al Berklee College di Boston

CONDIVIDI

Ci vanno forza di volontà e determinazione per conseguire eccellenti risultati in un mondo così complicato e competitivo come quello della musica. E ci va anche il coraggio di salire su un aereo, lasciare famiglia e affetti per catapultarsi dall’altra parte del mondo per inseguire il lungo e sospirato sogno. È ciò che ha fatto il giovane Riccardo Gresino che, partito tre anni fa da Favria, è andato a frequentare musica al prestigioso “Berklee College of Music”. Una decisione che Gresino ha assunto dopo aver vinto una borsa di studio all’Umbria “Jazz Festival”. E adesso, a distanza di tre anni, l’8 maggio, Riccardo Gresino ha conseguito la laurea. E non è tutto: il musicista è stato scelto per registrare alcuni brani come tributo ad artisti di primo piano come Célin Dior e Pharren Williams che, anni fa hanno ricevuto la laurea ad honorem dal Berkley College.

Riccardo Gresino ha la musica nel sangue. Questo è assodato. Lo dimostra il fatto che si è diplomato a pieni voti al Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria. Ma il vecchio continente non offre le opportunità degli States. Da qui la decisione di sbarcare in America per trovare la sua dimensione. Una scelta che si è rivelata vincente perché Riccardo Gresino si è immediatamente trovato a suo agio a Boston dove ha potuto mettere in evidenza il proprio talento.

Ma anche l’intelligenza ha fatto la sua parte e Riccardo Gresino ha saputo cogliere tutte le opportunità che la sua permanenza negli Stati Uniti gli ha offerto. Nel 2019, racconta, ha registrato a Los Angeles alcuni brani con il famoso rapper spagnolo Tristan Simone. E sempre nel 2019 il giovane musicista favriese ha partecipato al “Jazz and Soul” che ha avuto luogo a Salem. E ancora: Nel 2020 ha suonato a New York con AM Dandy, uno dei chitarristi più conosciuti del panorama musicale internazionale. Riccardo Gresino ha compreso che in un mondo in continua evoluzione digitale, il sistema musicale non ne è esente. E da tempo Riccardo Gresino ha iniziato a concentrarsi più sull’aspetto produttivo, maggiormente legato, rispetto al passato, all’informatica e all’elettronica. In questo particolare contesto ha visto la luce il suo primo EP che contiene cinque brani (reperibili in rete) che sono la più genuina espressione del suo talento e della sua personale filosofia. E nel breve termine? Gresino trascorrerà l’estate e Boston e successivamente si trasferirà a Los Angeles dove può contare sull’apporto di alcuni amici.

Il suo sogno è divenuto realtà. Non per un colpo di fortuna, ma grazie alla caparbietà e alla convinzione di poter conseguire risultati più che positivi. E la strada che ha imboccato è appena all’inizio. Riccardo Gresino è un altro canavesano che fa onore alla sua terra con la giusta umiltà e la fiducia in se stesso e nel suo talento musicale.

28/11/2022 

Arte

Natale da favola al castello di Masino. Il Fai apre al pubblico il maniero dei Conti di Valperga

Anche nel 2022, in occasione del Natale, il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS invita […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Cronaca

Strambino, Natale con poche luminarie. La sindaca Cambursano: “Aiuteremo le famiglie”

Quello di Strambino sarà un Natale sottotono: poche luminarie per le vie del paese a sottolineare […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Eventi

Valperga-Cuorgnè: ricco calendario di eventi il prossimo week-end, per l’avvento del Natale

Questa mattina, lunedì 28 novembre, le amministrazioni comunali di Valperga e di Cuorgnè, insieme a diverse […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Economia

Canavese: bando per i 6 milioni a fondo perduto per il turismo montano che è in crescita

Apre oggi, lunedì 28 novembre, il bando dalla Regione per assegnare i sei milioni stanziati per […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Cronaca

“Chivasso Bene Comune”: l’Amministrazione promuove la cultura condivisa del verde pubblico

Giovedì 1° dicembre, alle ore 20,30, nell’aula consiliare del Comune di Chivasso si terrà l’incontro “Spazi […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Economia

La Regione Piemonte investe oltre 20 milioni per la filiera del cinema, seconda in Italia

Nei giorni in cui si svolge la 40a edizione del Torino Film Festival, il presidente della […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy