L’Asl T04 ha i conti in “rosso”. Il Nursind avverte: “Nessun taglio sul personale dell’azienda”

07/08/2020

CONDIVIDI

Giuseppe Summa esponente del sindacato delle professioni infermieristiche: "La pandemia avrebbe dovuto insegnare qualcosa di importante alla politica, ma pare non sia così"

L’Asl T04 ha i conti in “rosso”. Il Nursind avverte: “Nessun taglio sul personale dipendente dell’azienda”.

La bocciatura del bilancio consuntivo dell’Asl T04 da parte dell’assemblea dei sindaci suscita non poche preoccupazioni tra i sindacati e il personale dipendente per gli eventuali e possibili tagli che il rientro del disavanzo economico potrebbe causare. Sul tema interviene anche il Giuseppe Summa, segretario territoriale del Nursind Piemonte, il sindacato delle professioni infermieristiche.

“Abbiamo già visto in passato quali siano le azioni da parte di chiunque governi o è posto a dirigere le aziende per rientrare e far quadrare i conti. Meno servizi e meno personale sono i tagli primari, tagli che non possiamo più permetterci- afferma l’esponente sindacale -.  Ricordiamo inoltre che proprio all’Asl T0 4 erano stati destinati ben dieci milioni in meno da parte della regione per la spesa del personale sul quale non è accettabile che si tagli ancora”.

È auspicabile che un eventuale cambio al vertice non si traduca poi a tagli indiscriminati che servirebbe solo a peggiorare l’offerta di cura ed assistenza al cittadino e la condizione di lavoro del personale che come si è potuto ben vedere già in questi mesi non è da considerarsi accettabile – conclude Giuseppe Summa -. Siamo rammaricati perché la pandemia avrebbe dovuto insegnare qualcosa di veramente importante alla politica, ma pare non sia così. La sanità non potrà mai essere in positivo. Ancora una volta si rischia di tralasciare un diritto costituzionale per interessi di bilancio”.

Leggi anche

24/09/2020

Rivara: domani, 25 settembre, nel parco di Villa Ogliani l’ultimo saluto al piccolo Andrea

L’ultimo saluto ad Andrea Baima Poma avrà luogo nel parco di Villa Ogliani a Rivara alle […]

leggi tutto...

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy