13/04/2021

Sanità

L’Asl T0 4 vuole assumere, ma le graduatorie sono inaccessibili. Il Nursind scrive a Icardi

CONDIVIDI

L’Asl T04 vuole assumere personale sanitario, ma le graduatorie regionali continuano a restare inaccessibili. Su questo tema, che si trascina ormai da anni il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche ha preso carta e penna e ha scritto all’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi:

“Non comprendiamo come sia possibile che a fronte di una DGR della Regione Piemonte che obbliga le aziende sanitarie regionali a mettere a disposizione le proprie graduatorie di infermieri dei 36 mesi e in considerazione di una richiesta da parte dell’Asl T04, questo, a distanza di mesi non sia ancora possibile farlo, tenuto conto che più aziende hanno graduatorie con centinaia di infermieri. A che gioco stiamo giocando?” chiede nella missiva il segretario territoriale del Nursind Giuseppe Summa che ricorda anche che l’Asl T04, proprio in virtù delle pregresse carenze ha assorbito tutti gli infermieri della propria graduatoria che tra l’altro non sono risultati sufficienti a coprire i vuoti in pianta organica.

“Proprio per questo motivo, tenuto conto dell’incremento dei carichi di lavoro dovuti allo stato pandemico l’azienda ha richiesto di poter attingere da altre graduatorie – conclude Summa -. Ad oggi, incredibilmente questo non è ancora stato possibile nonostante numerose criticità di molti servizi di tutti i presidi aggravati dalla necessità di accelerare sulle vaccinazioni. Ci chiediamo come mai questo possa accadere. Un’azienda che vuole assumere, con risorse e strumenti disponibili e ancora non può farlo. possa fare. Per questa ragione chiediamo spiegazioni chiare e definitive all’assessore Icardi”.

28/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 566 nuovi contagi. Un decesso. In aumento i ricoveri ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, domenica 28 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

28/11/2021 

Cronaca

Valperga: una panchina rossa in via Mazzini per condannare la violenza contro le donne

Una panchina rossa per testimoniare la condanna contro ogni forma di violenza compiuta sulle donne. È […]

leggi tutto...

28/11/2021 

Economia

Nuove risorse per i distretti del commercio: la Regione stanzia 1 milione 250 mila euro per i Comuni

Un nuovo tassello della Regione Piemonte per la realizzazione dei distretti urbani del commercio: con un’assegnazione […]

leggi tutto...

28/11/2021 

Cronaca

Drammatico scontro tra due auto a San Maurizio Canavese. Una donna finisce in ospedale

Grave incidente stradale a San Maurizio Canavese. Per cause in via di accertamento si sono scontrate […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: il contagio continua a correre. Oggi 859 contagi e due decessi. 421 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 27 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

27/11/2021 

Eventi

Il “Centro Famiglie” di Rivarolo Canavese incontra i genitori per esplorare i cambiamenti familiari

Il “Centro Famiglie” di Rivarolo Canavese ha promosso due incontri dedicati all’adolescenza e alle genitorialità presso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy