La “Canavesana” nel mirino di pericolosi vandali: copritombini di cemento sui binari

Volpiano

/

20/09/2017

CONDIVIDI

Non è la prima volta che ostacoli in cemento vengono collocati sulla linea ferroviaria nella tratta tra Volpiano e Settimo Torinese

Non è la prima volta che accade che qualche imbecille collochi i copritombini in cemento sui binari della linea ferroviaria della “Canavesana”: è accaduto anche nella mattinata di quest’oggi, mercoledì 20 settembre, tra le stazioni ferroviarie di Volpiano e Settimo Torinese in un tratto dove i convogli ferroviari viaggiano a una velocità così ridotta che i macchinisti si sono accorti in tempo dell’ostacolo e sono riusciti a frenare in tempo.

Un altro episodio si sarebbe verificato nel pomeriggio. La centrale operativa del Gruppo Torinese Trasporti che gestisce il servizio di trasporto ferroviario ha imposto ulteriori limitazioni alla velocità dei treni che hanno accumulato fino a mezzora di ritardo causando irritazione e disagi tra le centinaia di pendolari che usufruiscono del servizio.

Sui due episodi stanno indagando le forze dell’ordine che lavorano per risalire all’identità di coloro che hanno posto di copritombini sui binari.

Se non fosse per il fatto che tra le due stazioni ferroviarie i convogli devono forzatamente viaggiare a bassa velocità per poter scorgere eventuali ostacoli, i manufatti in cemento avrebbero potuto causare un tragico deragliamento.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy