06/08/2018

Cronaca

Ivrea: i militanti di Rebel Firm ripuliscono dalle siringhe il ‘Tossic Park’: “L’area torni ai cittadini”

Ivrea

/
CONDIVIDI

Un’opera di pulizia e di sensibilizzazione per restituire alla città di Ivrea uno spazio verde che deve essere frequentato loro dire, dai bambini e dai genitori e non da spacciatori e tossicodipendenti. E così nella serata di giovedì 2 agosto, armati di attrezzatura da giardinaggio, i militanti di “Rebel Firm” si soo recati sotto le storiche mura del castello “dalle rosse torri” con l’intenzione di riquaificare quello spazio.

“La situazione che si è presentata davanti ai nostri occhi è stata di completo degrado, incompatibile con la storia della nostra città: siringhe usate, preservativi, carte stagnole bruciate (utilizzate per fumare crack) ed immondizia varia, il tutto in un posto con un magnifico potenziale” spiegano i componenti di “Rebel Firm”. Il prolema è esploso in tutta la sua evidenza quando l’amministrazione comunale ha deciso ditransennare il piccolo parco che sorge nel cuore della città.

“Condanniamo la scelta dell’amministrazione comunale di chiudere e circoscrivere il ‘Tossic park’: in questa modo si creano ‘free drug zone’, ovvero zone in totale balìa di tossici e spacciatori. Non vi sono, a nostro parere, priorità maggiori rispetto alla lotta a degrado, droghe e tutela dei cittadini”.

E ancora: a giudizio di Rebel Firm: “le zone non vanno abbandonate, ma restituite immediatamente alla cittadinanza. Invitiamo tutti gli eporediesi a frequentare il parchetto, in modo da creare disturbo alla malavita. Ovviamente noi torneremo presto al ‘Tossic park’ , con l’intenzione di allontanare drogati e spacciatori. Ideali per vivere, non droghe per morire”.

Dov'è successo?

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Favria e Rivarolo in lutto per la scomparsa a 97 anni del medico e benefattore Bartolo Borgialli

Oggi, venerdì 27 novembre è mancato alla veneranda età di 97 anni lo stimato medico e […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Sanità

Covid in Piemonte: balzo in avanti dei nuovi contagi (+3.149 in più). 97 decessi. 3.869 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 18,00 di oggi, venerdì 27 novembre […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Sparone, salvata una volpe rimasta incastrata in una fenditura del muro di una fabbrica dismessa

È attualmente ricoverata per accertamenti clinici la volpe femmina recuperata dal personale del Canc (Centro Animali […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, il Piemonte si avvia a passare da “zona rossa” a “zona arancione”. Scende l’indice di contagio

È ottimista, ma questa volta è più cauto Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte quando spiega […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Un Piemonte più sicuro con il nuovo piano che prevede l’uso di una fitta rete di videosorveglianza

“Telecamere, formazione, analisi dei dati e studi all’avanguardia è la ricetta con cui disegneremo un futuro sicuro“: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy