25/02/2016

Cronaca

Ivrea, la procura iscrive nel registro degli indagati la misteriosa donna che telefonò a Gloria

Ivrea

/
CONDIVIDI

La misteriosa donna che aveva telefonato a Gloria Rosboch spacciandosi per la direttrice di una banca canavesana rassicurando la donna sulla sicura destinazione del denaro che aveva consegnato all’ex allievo Gabriele Defilippi, ha forse un nome e un volto. La tragica scomparsa dell’insegnante di sostegno di Castellamonte è forse soltanto la punta dell’iceberg. Sotto c’è molto di più di quanto, probabilmente, si possa immaginare.

Nel registro degli indagati la procura di Ivrea avrebbe iscritto una donna, la stessa che si sarebbe spacciata per la direttrice della banca la sedicente dottoressa “De Martino”. Sulla sua identità vige, al momento, il riserbo più stretto.Su questo aspetto della vicenda Gabriele Defilippi, il ragazzo dai tredici profili Facebook, dalla vita ancora piena zeppa di misteri, il ragazzo che aveva promesso a Gloria una nuova vita professionale in Costa Azzurra a Cap D’Antibes in cambio dei 187 mila euro da investire, ha finora sempre taciuto. In un primo tempo si è pensato che potesse essere Sofia, la fidanzata che si è recata in Marocco dai alcuni parenti, dei quali è ancora ospite. Poi Gabriele avrebbe fatto riferimento a una ragazza tossicodipendente, che spaccerebbe droga e che sarebbe residente in un paese del Canavese.

L’avvocato difensore dell’ex allievo di Gloria, l’avvocato Pier Franco Bertolino avrebbe optato, come preannunciato, per la nomina di un perito di parte. Probabilmente il legale giocherà la carta dell’infermità mentale. A questo punto dell’inchiesta si ha la sensazione che il lavoro per gl’inquirenti sia appena all’inizio e che, nei prossimi giorni, emergeranno nuove ed eclatanti novità e forse non soltanto in relazione all’omicidio di Gloria Rosboch.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy