03/03/2016

Cronaca

Ivrea, la Commissione per l’Unesco premia Bergamo e rimanda la canditura della città al 2018

Ivrea

/
CONDIVIDI

La candidatura all’Unesco della città di Ivrea, fortemente voluta dalla figlia di Adriano Olivetti, Laura, scomparsa di recente, slitta al 2018. Ad aggiudicarsi il titolo di città patrimonio dell’umanità è stata la città di Bergamo per “le opera di difesa veneziane tra il XV e il XVII secolo. La commissione nazionale italiana Unesco, inizierà il prossimo anno il percorso di valutazione di candidare la città eporediese, una volta leader nella costruzione di macchine per scrivere prima e dell’informatica dopo.

Il comune di Ivrea considera comunque positiva la decisione del Comitato che passerà la palla al Comitato per il Patrimonio mondiale: “Questa decisione, pur rimandando di alcuni mesi la valutazione definitiva, conferma il positivo lavoro realizzato nel corso di questi ultimi tre anni contenuto nel Dossier di Candidatura e ci permette di iniziare a realizzare le azioni a breve termine previste nel Piano di Gestione”. Il primo cittadino Carlo Della Pepa ringrazia vivamente tutti coloro che hanno partecipato al raggiungimento di questo importante e prestigioso obiettivo che non solo concentra l’attenzione del mondo sull’insostituibile patrimonio culturale e sociale della città e del territorio eporediese, costituisce un’importante occasione di puntare sullo sviluppo cittadino, territoriale e della Città Metropolitana e del Piemonte.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Cronaca

Chivasso, il sindaco Castello preoccupato per i contagi: “La città non deve diventare zona rossa”

Chivasso non deve diventare “zona rossa” a causa dell’incrementi di nuovi casi positivi al Coronavirus: è […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Borgaro: aveva l’obbligo di firma ma continuava a fare l’usuraio. 32enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestano un italiano di 32 anni, per estorsione e usura. L’uomo fermato è […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, Hot-spot per i tamponi: l’Asl T04 indica orari, ubicazione e modalità di accesso

Dopo le polemiche innescate dalle lunghe code che si formano nei quattro punti di accesso per […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

È polemica sugli hotspot scolastici. L’assessore alla Sanità: “Se ci sono code prolungare gli orari”

Lunghissime code, serpentoni di auto che si snodano per chilometri: automobilisti in snervante attesa di poter […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy