03/12/2020

Economia

Ivrea: la pandemia crea nuova povertà. Il Comune eroga i “buoni spesa” alle famiglie in difficoltà

CONDIVIDI

La pandemia da Covid-19 non miete soltanto vittime e contagia decine di milioni di persone, ma ha creato nuova e tanta povertà. Lo sa bene il Comune di Ivrea che ha deciso erogare buoni spesa destinati ai cittadini indigenti grazie ai quali potranno acquistare generi alimentari, prodotti per l’igiene e per la prima infanzia. In questo particolare contesto il Comune ha deliberato un avviso pubblico per l’assegnazione dei buoni spesa. Per presentare la domanda sarà necessario telefonare ai numeri indicati da mercoledì 9 dicembre dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 16,30 e sabato 12 dicembre dalle 9,00 alle 12,00. Quando le domande saranno istruite sarà stilata la graduatoria. Coloro che avranno diritto a ricevere il contributo dovranno ritirare personalmente il buono spesa presso Sala Santa Marta in base alle indicazioni fornite dal Comune.

Potranno fare richiesta di contributo economico i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e quelli in stato di bisogno. Pertanto, per poter fare richiesta è necessario:
– essere residenti nel Comune di Ivrea alla data del 30/11/2020 (requisito necessario anche per i componenti del nucleo familiare);
– che la somma del patrimonio mobiliare dei componenti del nucleo familiare residenti al 30/11/2020 (c/c bancari e postali, conti depositi, titoli, obbligazioni etc…) sia inferiore a euro 5.000,00 (cinquemila) alla data del 30/11/2020;
– che la somma dei redditi e/o contributi economici ricevuti nel mese di ottobre e novembre 2020 dai componenti del nucleo familiare sia inferiore 3000,00 euro (escluse le pensioni d’invalidità) sottratto l’eventuale spesa pagata nei mesi di ottobre e novembre 2020 per l’affitto (o il mutuo per l’acquisto o ristrutturazione) della prima casa.
A determinare l’importo del contributo sarà principalmente il numero dei componenti del nucleo famigliare. L’ammontare dei buoni varia dai 100 ai 300 euro. Il Comune di Ivrea provvederà alla distribuzione dei buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di prodotti alimentari, per la prima l’infanzia e per l’igiene (con esclusione degli alcolici e dei tabacchi), esclusivamente presso gli esercizi commerciali che saranno inseriti nell’elenco che verrà pubblicato sul sito istituzionale.

I buoni spesa saranno spendibili entro la data del 30/01/2021 e l’importo è definito in base al numero di componenti del nucleo familiare e precisamente:

• 100,00 euro (cento) per nucleo familiare composto da n. 1 persona;
• 150,00 euro (centocinquanta) per nucleo familiare composto da n. 2 persone;
• 200,00 euro (duecento) per nucleo familiare composto da 3 persone;
• 250,00 euro (duecentocinquanta) per nucleo familiare composto da 4 persone;
• 300,00 euro (trecento) per nucleo familiare composto da più di 4 persone.
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di effettuare controlli sulla veridicità dei dati dichiarati, con conseguente responsabilità penale per chiunque dichiari od attesti il falso.

L’ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI

• Somma dei redditi e/o contributi economici ricevuti nei mesi di ottobre e novembre 2020 dai componenti del nucleo familiare, sottratto l’eventuale spesa pagata nei mesi di ottobre e novembre 2020 per l’affitto (o il mutuo per l’acquisto o ristrutturazione) della prima casa:
da 0 a 500 euro punti 6; da 501 a 1000 euro punti 5; da 1.001 a 1.500 euro punti 4; da 1.501 a 2.000 euro punti 3; da 2.001 a 2.500 euro punti 2; da 2.501 a 3.000 euro punti 1;
• Somma del patrimonio mobiliare/finanziario dei componenti del nucleo familiare (depositi e conti correnti bancari, titoli di Stato, ecc.)
– da 0 a 3000 euro punti 2;
– da 3001 a 5000 euro punti 1;
• sospensione dell’attività lavorativa punti 2 (cassa integrazione o chiusura temporanea attività); cessazione dell’attività lavorativa (licenziamento, mancato rinnovo o chiusura dell’attività, ecc.) punti 3.

Solo per informazioni telefonare al numero 0125.410.214.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.comune.ivrea.to.it

22/06/2021 

Cronaca

Scorie nucleari in Canavese, sindaci ancora preoccupati. Confronto online con i parlamentari

Si avvicina la data del 5 luglio, fissata dopo una proroga per presentare le osservazioni al […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

“Canavesana”: terminati lavori alla stazione di Volpiano. Presto in servizio i treni a doppio piano

Sono stati ultimati da Rfi, per conto di Gtt, i lavori alla stazione di Volpiano per […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

È morto al Cto il ciclista di 61 anni investito sulla statale 26 a Montalto Dora. Vani gli sforzi dei medici

Era stato investito da una Ford Fiesta mentre nella mattinata di ieri lunedì 21 giugno, stava […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Economia

La variante all’ex SS 460 approda in Regione. Rosboch: “E’ la priorità del Distretto industriale”

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un vecchio adagio che si adatta alla perfezione […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Montalto Dora: ciclista investito da un’auto sulla statale 26. È in gravi condizioni al Cto di Torino

È stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cto di Torino il ciclista di 61 anni che […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: per il rilancio della montagna la Regione stanzia oltre 10 milioni di euro

Il sostegno alla montagna, caccia e tartufi sono stati gli argomenti all’esame della Terza commissione (presidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy