17/12/2015

Cronaca

Ivrea, giovane campione precipitò dalla parete. Chiesti tre rinvii a giudizio

Ivrea

/
CONDIVIDI

Si sono chiuse oggi le indagini relative alla morte del baby campione di arrampicata eporediese Tito Traversa, che all’epoca della sua morte aveva appena 12 anni. La procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio il legale rappreentante della società di Torino che aveva organizzato l’arrampicata a Orpierre, località dell’Alta Provenza in Francia, l’istruttore e il rappresentante della società produttrice di un componente dell’attrezzatura.

Era il 3 luglio del 2013: Tito possedeva un talento naturale per il free-climbing e per quella ragione, dopo aver conseguito, nonostante la sua giovanissima età, importanti risultati dal punto di vista sportivo, quel maledetto 3 luglio di due anni fa, il ragazzo si trovava Oltralpe con alcuni coetanei per trascorrere una settimana dedicate all’allenamento. Quel giorno Tito Traversa aveva appena terminato di scalare la parete. Durante la fasce di discesa il ragazzo era precipitato da venti metri di altezza riportando gravi traumi fisici. Ricoverato in ospedale Tito esalò l’ultimo respire dopo tre giorni di coma.

Le indagini effettuate dalla gendarmeria francese attribuì alla presunta mancata tenuta del sistema dei moschettoni. L’inchiesta torinese aveva preso l’avvio dopo la denuncia del padre del ragazzo, Giovanni Traversa impiegato Olivetti, che aveva chiesto si facesse luce su eventuali responsabilità da parte di terzi. Sulla base delle risultanze delle indagini e delle perizie condotte dagli esperti, il pm Raffaele Guariniello ha richiesto il rinvio il giudizio per le tre persone indagate per omicidio colposo.

Dov'è successo?

22/10/2020 

Politica

Belmonte: il consigliere Pd Alberto Avetta: “Il futuro del Sacro Monte interessa alla Giunta Cirio?”

Il futuro del Sacro Monte di Belmonte interessa alla Giunta Cirio? A porsi la domanda è […]

leggi tutto...

22/10/2020 

Eventi

Grande evento musicale a Feletto: la chiesa di Maria Assunta ospiterà sabato 24 il “Concerto d’Autunno”

Sabato 24 ottobre si terrà a Feletto un importante concerto di musica che spazierà dalla musica […]

leggi tutto...

22/10/2020 

Cronaca

Grave incidente sul lavoro a Salassa: precipita da un capannone. 70enne ricoverato al Cto

È precipitato dal capannone in ristrutturazione: protagonista di un grave incidente sul lavoro è in uomo […]

leggi tutto...

22/10/2020 

Sanità

Al via in Piemonte i test rapidi per il Coronavirus nelle farmacie, negli ospedali e negli ambulatori

In Piemonte inizia da subito l’utilizzo dei test rapidi per individuare le persone positive al Coronavirus: […]

leggi tutto...

22/10/2020 

Cronaca

Forno: coltelli made in Italy prodotti in Cina. Scoperta frode milionaria. 3 imprenditori nei guai

L’etichetta parlava di «Made in Italy», di fatto però, i milioni di articoli sequestrati dalla Guardia […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy