24/05/2021

Politica

Ivrea, fu “silurata” dal sindaco. Il Consiglio Stato respinge il ricorso dell’ex vice Elisabetta Ballurio

CONDIVIDI

L’atto con il quale il sindaco di Ivrea Stefano Sertoli ha revocato il 3 marzo 2020 le deleghe di assessore e di vicesindaco a Elisabetta Ballurio è legittimo. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato che ha ribadito quanto stabilito a suo tempo dal Ministero dell’Interno nello scorso mese di febbraio che aveva ritenuto inammissibile il ricorso presentato da Elisabetta Ballurio avverso l’atto di revoca assunto dal primo cittadino. A giudizio dei giudici, la revoca decisa da Sertoli, “costituisce un atto di alta amministrazione”. Per questa ragione “non può essere assoggettata alle regole procedimentali che caratterizzano la generalità degli atti amministrativi”.

Nella sostanza, a giudizio del Consiglio di Stato, è stato quindi confermato il principio secondo il quale il provvedimento di revoca di un singolo assessore può basarsi “sulle più ampie valutazioni di opportunità politico-amministrativa rimesse in via esclusiva al sindaco”. E in questo caso, secondo i giudici, la revoca è stata “compiutamente motivata” in ordine alle ragioni di natura politica che hanno fatto venir meno il rapporto di piena fiducia tra assessore e sindaco.

A Elisabetta Ballurio erano state revocate le deleghe dopo che quest’ultima aveva criticato la partecipazione del sindaco di Ivrea a un corteo organizzato dopo l’annullamento del Carnevale eporediese in seguito alla pandemia di Coronavirus.

02/10/2022 

Eventi

Oglianico: Avis in festa per il 52° compleanno. Premiati i donatori di sangue benemeriti

Una stupenda giornata di sole ha fatto da corollario al cinquantaduesimo anniversario della fondazione della sezione […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Cronaca

Cuorgnè: l’Emporio Sociale “Ratatù” in festa. In un anno donati 70 tonnellate di alimenti

Sabato 1° ottobre sono stati in tanti, molte famiglie con i loro bambini, a ritrovarsi presso […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Economia

Lavoro, dalla Regione 3 milioni di euro per le microimprese che vogliono aprire in montagna

C’è tempo fino al 15 novembre per presentare le domande di contributo sul bando della Regione […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Cultura

Rivarolo: la presentazione del libro “Il diario del tenente Robin” inaugura la rassegna letteraria

È giunta alla quarta edizione la rassegna letteraria “Autorevolmente” a Rivarolo Canavese. Primo appuntamento venerdì 7 […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Sanità

Il Pronto soccorso di Cuorgnè ancora chiuso. Il Nursind: “Adesso basta con le false promesse”

Il sindacato delle professioni infermieristiche Nursind condivide le preoccupazioni del Comune di Cuorgnè e dei comuni […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Cultura

Oglianico svela al pubblico i suoi tesori artistici. Cittadinanza onoraria all’architetto Burzio

Mattinata all’insegna della cultura quella di sabato primo ottobre ad Oglianico. Alle 9.30 il consiglio comunale, […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy