25/02/2022

Cronaca

Ivrea: donna di 41 anni abusava del figlio di 5. Condannata dal giudice a 24 anni di reclusione

CONDIVIDI

È una sordida e inimmaginabile vicenda quella che è approdata nelle aule del Tribunale di Ivrea, dove una donna di 41 anni, ora in carcere, è stata condannata dal giudice Elena Stoppini, a 24 anni di reclusione per aver abusato del figlio, che ora ha sette anni e che all’epoca dei fatti ne aveva cinque. La sentenza è stata pronunciata nella mattinata di ieri, giovedì 24 febbraio. La donna è stata anche condannata a versare al figlio 200 mila euro a titolo di risarcimento. Il giudice ha usato il pugno di ferro, comminando una condanna superiore ai 21 anni e 6 mesi chiesti dalla pubblica accusa.

Si è concluso così il giudizio di primo grado. I legali della donna avevano richiesto alla Corte una perizia psichiatrica. Richiesta che è stata respinta. Ma la vicenda è ancora più complessa: l’imputata è accusata di pedo pornografia per averli inviati al compagno, che non è il padre del bimbo. Stando alla ricostruzione effettuata dall’accusa la donna, che si trovava in Comunità in Canavese a causa dei maltrattamenti inflittele dall’ex compagno padre del bimbo, sarebbe stata convinta a violentare il figlio, riprendendo la scena con il telefono cellulare, proprio dall’uomo cinquantacinquenne con il quale la donna aveva una relazione.

L’uomo per gli stessi fatti è stato condannato a 12 anni di reclusione al termine del processo di primo grado che si è tenuto a Torino. A sporgere denuncia era stata la figlia maggiore della donna che aveva ricevuto uno dei video girati durante gli abusi.

Le motivazioni della sentenza saranno depositate tra novanta giorni. I legali potranno in seguito presentare ricorso in Appello.

27/11/2022 

Cultura

“Libri per tutti” a Chivasso: la biblioteca lancia un progetto per la Comunicazione Aumentativa Alternativa

Nell’ambito del progetto “Libri per tutti”, la biblioteca civica “Movimente” di Chivasso propone un incontro di […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Eventi

Ivrea: dibattito con l’ex ministro Paola Severino sulla nuova Pubblica Amministrazione

Importante appuntamento nel pomeriggio di ieri, sabato 26 novembre, presso i locali dell’Agenzia per lo Sviluppo […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cronaca

Incidente a Volpiano: donna di 34 anni muore in scontro in corso Europa. Due feriti in ospedale

Drammatico incidente stradale alle porte di Volpiano. Il bilancio dello scontro fatale tra una Citroen Ds3 […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cronaca

E’ morto a 78 anni Don Renato Vitali. La Comunità di Busano piange il suo amato parroco

E’ deceduto venerdì 25 novembre all’età di 78 anni, don Renato Vitali, ex parroco di Busano. […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy