11/11/2019

Politica

Ivrea, in cento chiedono al sindaco che sia conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

CONDIVIDI

Una petizione corredata da oltre un centinaio di firme: è quella che è stata inoltrata al sindaco di Ivrea Stefano Sertoli con la quale si chiede di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Tra i primi sostenitori della petizione figurano i nomi degli ex sindaci di Ivrea Giovanni Maggia e Carlo Della Pepa. Il documento è stato consegnato nella mattinata di oggi, lunedì 11 novembre a Palazzo Civico.

Giova ricordare che Liliana Segre, senatrice a vita, da alcuni giorni costretta ad essere perennemente scortata da due carabinieri a causa delle minacce ricevute, a 14 anni era stata rinchiusa nel famigerato campo di sterminio nazista di Auschwitz ed è stata una delle poche sopravvissute. La proposta sembra essere destinata a far discutere nei prossimi giorni, anche all’interno del centrosinistra. Per raccogliere ulteriori sottoscrizioni è stata creato un apposito indirizzo e-mail: liliana.cittadina@gmail.com

Il sindaco Sertoli non si è ancora espresso in merito ma va da sé che il conferimento della cittadinanza onoraria debba essere approvato all’unanimità da tutto il consiglio comunale.

Nel 2012 l’ultima cittadinanza onoraria era stata conferita a don Luigi Ciotti, fondatore di Libera e del Gruppo Abele. Prima di lui, quattro anni prima il testimone di Giustizia Pino Masciari divenne cittadino onorario di Ivrea.

19/01/2022 

Sanità

Covid: il 16,6% dei tamponi è positivo. Oggi i contagi sono 15.733. I guariti sono 14.163 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE All 16,00 di oggi, mercoledì 19 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/01/2022 

Cronaca

Rivarossa, operatore Teknoservice aggredito da un cittadino: Leone: “Violenza. Inaccettabile”

Era iniziato come un semplice diverbio ma si è subito trasformato in un’aggressione. Ad ufficializzare la […]

leggi tutto...

19/01/2022 

Cronaca

Strambino: uccide la compagna ammalata e poi si spara un colpo in testa. “Così non soffrirà più”

Sono stati vergati in due biglietti le motivazioni che sarebbero alla causa dell’omicidio-suicidio che ha avuto […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy